Gazidis: “Elliott ha salvato il Milan da bancarotta e retrocessione”

Gazidis: “Elliott ha salvato il Milan da bancarotta e retrocessione”

Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, ha spiegato la grave situazione che il fondo Elliott ha trovato quando ha rilevato il club dai cinesi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, ha parlato, in esclusiva, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola. Ecco cosa ha detto Gazidis a proposito della situazione trovata dal fondo Elliott Management Corporation nel luglio 2018, quando ha rilevato la società rossonera dalla precedente proprietà cinese.

“Sono arrivato a dicembre e ho sfruttato tutto il tempo a disposizione per capire il club e il calcio italiano. È stata una full immersion. Se non ho parlato in questa annata così intensa è perché con umiltà era giusto prima studiare tutto. Ma ora che la stagione è finita è giusto spiegare il progetto della proprietà ed il mio punto di vista. Partendo dall’inizio, però, e ricordando che Elliott ha preso inaspettatamente il club alla fine di luglio e ha dovuto risolvere in un paio di settimane problemi enormi. Ha ereditato un club che non poteva pagare i propri debiti e sulla testa la spada di Damocle di pesanti sanzioni. Diciamolo subito, il Milan è stato salvato. Sono stati versati nel club 220 milioni di euro per rifornirlo di capitale e rispondere agli obblighi. Non farlo avrebbe significato rischio bancarotta e retrocessione. Subito dopo abbiamo preso Leonardo che ringrazierò sempre per il grande lavoro svolto in quelle settimane per risollevare il club. Gli saremo sempre grati”. Per le dichiarazioni integrali di Gazidis alla ‘rosea‘, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy