Gattuso come Allegri: il Milan al quarto posto non succedeva da sei anni

Gattuso come Allegri: il Milan al quarto posto non succedeva da sei anni

In meno di un mese fa la situazione di Gennaro Gattuso si è completamente ribaltata. Il Milan è al quarto posto e Rino è l’allenatore del momento

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come viene evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, Gennaro Gattuso può essere considerato l’allenatore del momento. Il calcio è strano, ci mette poco a cambiare idea e sputare nuove sentenze, con Rino che veniva considerato a rischio solo un mese fa, ma adesso la panchina rossonera del tecnico non è mai stata così solida.

QUARTO POSTO – Gattuso probabilmente ha raggiunto il suo primo obiettivo. Nei primi mesi, infatti, l’allenatore veniva considerato un “semplice” urlatore e motivatore, ma questo stereotipo sembra essere definitivamente superato: Rino ha le sue idee di calcio e cerca di far giocar bene la propria squadra. Al di là comunque dello sviluppo della manovra, qualsiasi tecnico al mondo viene giudicato per i risultati che ottiene. Il Milan in questo momento è al quarto posto, che significherebbe Champions League: : è dalla penultima stagione di Allegri in rossonero che il Milan dopo ventitrè giornate non occupava questa posizione, cioè dalla stagione 2012-2013.

MERITI – Il lavoro di Gattuso è ancora più importante se consideriamo tutte le difficoltà che ha dovuto affrontare in questa stagione: infortuni, l’intera difesa in infermeria, la gestione del caso Higuain. Nonostante questo, però Rino non ha mai voluto dare alcun tipo di alibi al gruppo, e questo lo si è visto anche in campo, con la squadra che ha sempre dato tutto. Certo, il gioco del Milan non può definirsi spettacolare, ma la strada imboccata è quella giusta: la squadra sa stare in campo e soprattutto ha un’idea di gioco chiara. Adesso non resta che continuare in questa direzione, anche se sabato c’è un durissimo scontro contro l’Atalanta di Gasperini. Nel caso di successo, il Milan potrà essere considerato definitivamente lanciato per la Champions, vero e grande obiettivo di questa stagione.

INTANTO UN GIOCATORE IMPORTANTE POTREBBE LASCIARE IL MILAN, CONTINUA A LEGGERE >>>

ATALANTA-MILAN SU DAZN. ECCO COME COME VEDERLA GRATIS

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy