Milan, salva la Champions: alle radici dell’incubo che Gattuso deve scacciare

Milan, salva la Champions: alle radici dell’incubo che Gattuso deve scacciare

Dalle pagine odierne de ‘La Gazzetta dello Sport’ viene analizzato il momento del Milan, che come un anno fa sta vivendo un vero incubo Champions

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – Dalle pagine di oggi de ‘La Gazzetta dello Sport’ viene fatta un’analisi in merito ai problemi che sta accusando nell’ultimo periodo il Milan, reduce da un solo punto in 3 gare disputate. Esattamente come lo scorso anno, i rossoneri quando arriva la Primavera iniziano a respirare l’aria del grande obiettivo, subentrando in loro paura e calo fisico.

La passata stagione dopo la sconfitta di Torino contro la Juventus arrivarono 3 pareggi consecutivi contro Sassuolo, Napoli e Torino, prima dell’incredibile Caporetto contro il Benevento a San Siro. Quest’anno la gara spartiacque rischia di essere quella del derby, con il Milan che ne è uscito con il morale a terra.

Il gruppo rossonero si è convinto della propria forza, ma manca la svolta definitiva nei momenti chiave. Una comunità d’intenti potrebbe aiutare e sembra che questo la dirigenza lo abbia capito. Leonardo, Maldini e Gattuso stanno apparendo più uniti in pubblico, mettendo da parte per ora le vecchie ruggini, cercando di remare tutti dalla stessa parte. Quello che accadrà tra un paio di mesi poi si vedrà, ma ora è fondamentale raggiungere l’obiettivo.

E’ chiaro che oltre a un calo mentale e di testa ce ne sia anche uno fisico. Lo ha ribadito Gattuso martedì, ma lo confermano anche gli ultimi dati. Nella bellissima vittoria del Milan ottenuta a Bergamo un paio di mesi fa, i rossoneri registrarono 112 km percorsi, mentre contro l’Udinese 108. La velocità media si è abbassata da 7 a 6,4 chilometri orari. La sosta può aver scombinato i piani, ma anche prima in realtà la squadra aveva evidenziato un calo fisico. Intanto, ieri è uscito il comunicato ufficiale in merito agli infortuni: continua a leggere>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy