Milan-Parma, le mosse di Gattuso: venne il momento di José Mauri

Milan-Parma, le mosse di Gattuso: venne il momento di José Mauri

Gennaro Gattuso decide di cambiare e contro il Parma cambia ancora il modulo: si torna al 4-3-3, in mezzo al campo ecco José Mauri

di Alessio Roccio, @Roccio92

Dopo i brillanti 35 minuti disputati giovedì sera contro il Dudelange a San Siro, Gennaro Gattuso ha deciso di lanciare dal 1′ José Mauri quest’oggi contro il Parma, la sua ex squadra. Il centrocampista italo-argentino gode da sempre della stima del suo allenatore, il quale, tuttavia, non lo ha mai impiegato in questa stagione ad eccezione delle due gare disputate contro i lussemburghesi in Europa League.

Una prova che ha convinto tutti quella di José Mauri. Non è un caso che da quando è entrato lui contro il Dudelange al posto di un evanescente Bertolacci, il Milan abbia realizzato 4 reti e vinto il match. Oggi, con ogni probabilità agirà da mezzala, con Bakayoko in mezzo e Kessié – sempre diffidato – a completare il terzetto.

In campionato José Mauri non gioca da ben 469 giorni: in quel di Crotone, alla prima giornata dello scorso campionato, subentrò a Locatelli al minuto 78. Mentre non è titolare in Serie A addirittura da maggio 2017, giorno di Cagliari-Empoli.

In difesa altra novità, con Abate al centro al fianco di Zapata. Soluzione d’emergenza che potrebbe variare a gara in corso, con Rodríguez pronto a prendere il posto del biondo numero 20, con Calabria dirottato a sinistra. Insomma, l’emergenza difensiva in casa Milan non manca. In attesa di gennaio e del recupero di alcuni elementi come Musacchio e Romagnoli.

ARRIGO SACCHI HA PROVATO A GIOCARE LA PARTITA DI OGGI E A DARE IL SUO PRONOSTICO: VUOI SAPERLO? CONTINUA A LEGGERE>>>

+++A DICEMBRE tre gare del MILAN in diretta su DAZN. Guardale gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy