Milan, l’ex ds Maiorino: “Mi sarei aspettato più rispetto per me e Galliani”

Milan, l’ex ds Maiorino: “Mi sarei aspettato più rispetto per me e Galliani”

Rocco Maiorino, ex direttore sportivo del Milan, ha parlato alla “Gazzetta dello Sport, concentrandosi in particolar modo sullo spagnolo Suso

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Rocco Maiorino, ex direttore sportivo del Milan, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport: “Non mi permetterei di giudicare il lavoro altrui. Suso non è l’unica plusvalenza che abbiamo lasciato in eredità. Ci sono Gigio, Calabria, Locatelli, Romagnoli, Bonaventura, Cutrone: valori tecnici, umani, ed economici. Per questo non mi sarei aspettato maggior coinvolgimento, ma più rispetto sì. Per me e soprattutto per Galliani che del Milan ha fatto la storia”.

Su Suso: “Ero tra gli osservatori della società, seguivo le nazionali giovanili, e in quella spagnola, tra gli altri, mi colpì Suso. Qualche anno dopo, nel gennaio 2015, con Honda in Coppa d’Asia suggerì a Galliani di puntare su di lui. Il Liverpool capì che non avrebbe rinnovato e dette il via libera a 300.000 euro. La sua valutazione attuale? Se Coutinho è costato 160 milioni, Suso ne vale più di 40”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Maiorino: “Suso? Lo prendemmo per pochi spiccioli”

Suso: “Gattuso ha la dote di saper arrivare alle persone”

Galliani: “Presi Pirlo e Inzaghi in un solo giorno…”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy