Milan, la rincorsa di Donnarumma all’eredità di Buffon

Milan, la rincorsa di Donnarumma all’eredità di Buffon

Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, portiere rossonero, pronto a raccogliere il testimone in Nazionale dal suo collega. Ma cosa farà nel suo futuro professionale?

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il ‘Corriere dello Sport – Stadio’ oggi in edicola ha parlato di Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma, estremo difensore del Milan classe 1999 pronto a raccogliere, tra i pali della porta della Nazionale Italiana, l’eredità di Gianluigi Buffon, che ha detto addio alla maglia azzurra.

Il 23 e 27 marzo prossimo, nelle amichevoli contro Argentina ed Inghilterra, presumibilmente Donnarumma rileverà Buffon come portiere titolare dell’Italia: il Commissario Tecnico ad interim degli azzurri, Luigi Di Biagio, dovrebbe lanciarlo dal 1′. Di lui si fida, lo ha avuto in Under 21, ed è pronto ad assegnargli un ruolo da protagonista nella Nazionale maggiore dopo che il ragazzo, con le sue straordinarie qualità, si è già preso il Milan sulle spalle.

Donnarumma, tra i tanti record, detiene già quello di precocità di esordio in azzurro (18 anni e 31 giorni) e, ha evidenziato il ‘CorSport’, con Buffon potrebbe avere in comune, oltre che una carriera da predestinato, anche un cambio di maglia. Buffon, infatti, dopo 4 anni con il Parma, fu ceduto alla Juventus. Donnarumma, lanciato il 26 ottobre 2015 da Siniša Mihajlović in Milan-Sassuolo 2-1 è alla sua terza stagione in rossonero e, in estate, probabilmente, ripartirà il tormentone sul suo futuro professionale.

Con un Milan fuori dalle coppe, infatti, ha sostenuto il quotidiano romano, non è utopia pensare ad un Donnarumma lontano da Milano: il suo agente, Mino Raiola, è ai minimi storici in termini di rapporti con la società, in particolare con il direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli, ed alla sua porta hanno già bussato, ripetutamente, top club europei quali Real Madrid e PSG. La valutazione di Donnarumma è di almeno 60 milioni e tutti sono consapevoli, ragazzo ed il suo entourage in testa, che i 450mila euro mensili che attualmente percepisce al Milan potrebbero anche raddoppiare salpando verso altri lidi.

Il futuro del prode Gigio, a conti fatti, dipenderà da cosa vorrà fare lui. Il ragazzo non ha mai fatto mistero di amare la maglia del Milan e questo potrà incidere molto sulle sue scelte. Intanto, è pronto a far diventare definitivamente sua anche la maglia della Nazionale e cominciare, così, a scrivere un nuovo, importante capitolo della sua carriera da fenomeno in erba.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Donnarumma, sfortuna e grandi parate: Gigio c’è

Dall’Inghilterra – Liverpool su Donnarumma: la situazione

Dalla Spagna – Il Real Madrid propone lo scambio tra Donnarumma e Navas

Dalla Francia – Donnarumma sempre nel mirino del PSG

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy