Milan, Kalinić a 180 minuti dall’addio

Milan, Kalinić a 180 minuti dall’addio

Nikola Kalinić, attaccante del Milan, dovrebbe svuotare a breve il proprio armadietto a Milanello: le possibili destinazioni del numero 7 croato

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di ‘Tuttosport’, l’unico attaccante sicuro di restare, nella prossima stagione, in maglia rossonera, è il giovanissimo Patrick Cutrone, classe 1998, autore di 16 gol in questa stagione in tutte le competizioni.

Saranno, invece, con tutta probabilità ceduti André Silva, che piace a Monaco e Wolverhampton, e per il quale Jorge Mendes spinge per un’altra sistemazione dove possa giocare con maggiore continuità, e, ovviamente, Nikola Kalinić, vera e propria delusione del Milan: pagato, la scorsa estate, 25 milioni alla Fiorentina, ha realizzato la miseria di 5 reti nonostante le tante occasioni avute da titolare, sia sotto la gestione di Vincenzo Montella sia sotto quella di Gennaro Gattuso.

Kalinić lascerebbe il Milan anche per i rapporti con i tifosi rossoneri, ormai ai minimi storici: potrebbe finire in Bundesliga, dove ha ancora un discreto mercato, in Russia, dove lo cerca lo Spartak Mosca del tecnico italiano Massimo Carrera (e dove militano gli ex milanisti Mario Pašalić e Luiz Adriano) o in Cina.

Quelle contro Atalanta e Fiorentina, dunque, dovrebbero essere le ultime due gare del croato con indosso la maglia numero 7 rossonera.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Kalinić, i fischi lo allontanano dal Milan: idea Schalke 04

Kalinić, c’è lo Spartak Mosca

Attacco Milan: via Kalinić, Silva in bilico. Ipotesi Zaza in entrata

Milan, per il grande bomber via Kalinić ed André Silva

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy