Milan, il battesimo di Higuain: si è già preso i rossoneri

Milan, il battesimo di Higuain: si è già preso i rossoneri

Gonzalo Higuain si è già preso il Milan, alla prima occasione buona: rete capolavoro, condizione ottima e standing ovation del Bernabeu

di Alessio Roccio, @Roccio92

Che Gonzalo Higuain sia un attaccante fantastico e che può trovarti la rete da qualsiasi situazione di gioco non lo abbiamo di certo scoperto ieri. Il Pipita – o il Pipa come lo chiamano i suoi compagni – alla prima occasione con la maglia del Milan si è già impadronito della scena. Per l’esattezza ci ha impiegato la pochezza di 3 minuti e 40 secondi per gelare il Bernabeu che lo aveva fischiato alla lettura delle formazioni.

Una rete incredibile, da applausi, come quelli che poi lo stesso pubblico Blancos gli ha riservato al 20′ della ripresa quando Gattuso lo ha richiamato in panchina per far entrare Carlos Bacca. Come riportato questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’, Higuain ha già assolto la sua vera missione: prendersi il Milan. Oltre al gol ha impressionato per il tipo di giocate verso i compagni: sponde, protezione della palla per far salire la squadra, precisione nei passaggi e movimenti che lo scorso anno nessuno sapeva fare (non ce ne voglia il giovane Cutrone).

Un attaccante che in questo Milan serviva come il pane ormai da diverse stagioni, ma come dice Gattuso non può essere il solo a poter fare la differenza e riportare i rossoneri dove meritano di stare. Serve qualcun altro e Leonardo e Maldini sono al lavoro 24 ore per questo. Bakayoko arriverà – visite mediche già domani mattina – e davanti si aspetta ancora qualcuno.. in attesa di capire se il colpo da novanta possa essere davvero Milinkovic Savic.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy