Milan, Gattuso: “Non siamo ancora morti”. Ma i numeri dicono altro

Milan, Gattuso: “Non siamo ancora morti”. Ma i numeri dicono altro

Ieri in conferenza stampa Rino Gattuso ha mostrato gli artigli affermando che la sua squadra non è ancora morta: i numeri, però, dicono altro

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – Ieri in conferenza stampa Rino Gattuso ha mostrato gli artigli affermando che la sua squadra non è ancora morta: “Il mio obiettivo è la Champions, il, resto non conta nulla. Non siamo ancora morti”, ha dichiarato il tecnico in conferenza stampa. Tuttavia. i numeri dicono decisamente altro, dal momento che i rossoneri hanno conquistato solamente una vittoria – contro la Lazio – nelle ultime 8 gare. Il Milan è obbligato a fare 12 punti nelle ultime 4 partite dell’anno con la consapevolezza che potrebbero addirittura non bastare. Il destino dei rossoneri, ora, non è più nelle loro mani. Davvero incredibile se si pensa che alla vigilia del derby (17 marzo) il Milan era a terzo e con la possibilità di andare a +5 sui cugini interisti. Questa sera un passo falso rappresenterebbe la fine: ecco le scelte di Gattuso>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy