Milan, ecco i “Fab Five” della difesa

Milan, ecco i “Fab Five” della difesa

Una difesa rossonera. Ma a forti tinte azzurre. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione sulla retroguardia del Milan

di Patrick Iannarelli, @patrick_iannare

Una difesa rossonera. Ma a forti tinte azzurre. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione sulla retroguardia del Milan, che potrebbe essere un punto di partenza anche per la nazionale italiana. Gianluigi Donnarumma, Andrea Conti, Alessio Romagnoli, Leonardo Bonucci e Davide Calabria: cinque nomi, i “Fab Five” di Gennaro Gattuso che potrebbero formare lo zoccolo duro della nostra Nazionale.

MIX – Questo mix evidenzia come da sempre a Milanello ci sia la voglia di creare un blocco unico, che possa creare un filo di continuità con il passato. Basti ricordare le colonie di brasiliani o olandesi passati per i colori rossoneri. I tanti italiani in campo fanno parte di una filosofia ben precisa, come ha specificato Marco Fassone: “Fa  parte della filosofia che abbiamo trovato all’interno del club e ci piacerebbe che le cose continuassero così”. Età media molto bassa, con l’esperienza di Bonucci che può dare qualcosa in più. E tantissima qualità dei più giovani, che possono dare una svolta anche in chiave nazionale.

NAZIONALE – Mancano ancora molti punti fondamentali per poter vedere questa difesa in nazionale. Perin e Donnarumma si giocheranno il posto da vice Buffon. Romagnoli deve comunque tener conto di Chiellini e Rugani. Conti e Calabria potrebbero trovare più spazio di quello che si pensa, l’unico sicuro del posto è Leonardo Bonucci. In vista del 2022 tutto può accadere, ma la nazionale potrebbe passare dal Milan.

Ma al momento Gattuso si gode i suoi cinque gioielli, anche se Andrea Conti dovrà recuperare ancora. Ma pian piano entreranno tutti nei meccanismi e a guadagnarci sarà soltanto il calcio italiano. Ripartire da zero, per poter cercare di dare una svolta  a questo momento. E già dall’Europeo potrebbe vedersi una difesa della nazionale a forti tinte rossonere. Soprattutto se Gattuso e il Milan continueranno sulla strada tracciata fino a questo momento.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Europa League, verso Milan-Arsenal: in campo ci sarà la squadra ‘tipo’

Cerca difesa Milan, quando la difesa va all’attacco: super Donnarumma ed il freddo Romagnoli

Bonucci-Romagnoli, ora la difesa è un muro

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy