Milan, doppio colpo per il futuro: Melegoni e Maroni

Milan, doppio colpo per il futuro: Melegoni e Maroni

Il Milan pensa agli affari del presente, ma intanto prepara anche il futuro. Sul taccuino l’atalantino Melegoni (1999) e un baby del Boca Juniors

di Michele Neri, @micheleneri98

Nel presente si decide anche il futuro. Il Milan, a detta di “Tuttosport”, pare aver preparato l’assalto a due baby, uno italiano e l’altro argentino. Si tratta di Filippo Melegoni (Atalanta) e Gonzalo Maroni (Boca Juniors), entrambi classe ’99.

Il primo ha già debuttato in Serie A, grazie a Gasperini, in Atalanta-Sampdoria del 22 gennaio 2017. E con lui c’era pure Alessandro Bastoni (il difensore comprato dall’Inter per 8 milioni). I due insieme hanno vinto il titolo di Allievi Nazionali superando al Manuzzi di Cesena proprio i nerazzurri di Pinamonti. Il risultato finale fu di 2 a 1, a segno andarono i “gemelli” bergamaschi.
Quest’anno per Melegoni in A solo qualche panchina, del resto solo presenze in Primavera, dove è assoluto leader. Il Milan, che a Bergamo ha già sottratto Kessié e Conti per 55 milioni totali, sta pensando di farsi avanti per il mediano classe ’99. I colloqui con l’Atalanta e il procuratore Luca Ariatti, come sostiene il quotidiano torinese, sono già avviati.

Sul fronte argentino invece, il baby Maroni (trequartista) è stato proposto dal Boca Juniors come contropartita per Gustavo Gomez. Il Diavolo però, al momento, sembra più propenso a monetizzare con il difensore centrale, quindi magari riproverà in altro modo ad arrivare al giovane talento.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Locatelli, futuro incerto: lo cercano Fiorentina e Spal

Atalanta, Gasperini allenatore dell’anno 2017: “Qui grazie ai giovani”

Mirabelli a Olé: “Gomez al Boca? Impossibile. Ci sono Udinese e Flamengo”

Milan deciso su Maroni del Boca Juniors

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy