Milan, cambio in regia: Biglia si ferma 4 settimane

Milan, cambio in regia: Biglia si ferma 4 settimane

Subito uno stop per Biglia in rossonero. L’argentino salterà i preliminari di Europa League e le prime due giornate di campionato. Poi tornerà al timone.

Il doppio colpo LB ha acceso l’entusiasmo dei tifosi, ma prima che questi possano goderseli entrambi in campo si dovrà aspettare un po’. Lucas Biglia, infatti, si è infortunato. I tempi di attesa, in realtà, non sono proprio brevi, come conferma il comunicato ufficiale diffuso dal Milan, che parla di 4 settimane di stop. La prognosi è arrivata ieri pomeriggio, dopo alcuni esami, mentre l’infortunio risale al martedì pomeriggio in allenamento. Ciò significa che tornerà dopo la sosta con le Nazionali, probabilmente proprio contro la Lazio, dopo aver salvato i due preliminari e le prime due di campionato con Crotone e Cagliari.

Di per sé non è una situazione complicatissima: il Milan ha diversi sostituti e l’inizio di stagione non è complicato. Il problema sta nel fatto che questa è la fase più delicata per un nuovo acquisto, quella di inserimento. Biglia aveva già saltato l’inizio della preparazione, raggiungendo la squadra in Cina. Adesso, addirittura, si perderà la fase di rodaggio della squadra. Biglia cercherà sicuramente di affrettare i tempi, ma i medici dovranno essere bravi a gestirlo, onde evitare ricadute, scrive La Gazzetta dello Sport.

Subito dopo l’ufficialità dell’infortunio a Biglia, si è diffusa la notizia di un possibile ritorno di fiamma per Milan Badelj. Tutto smentito, però, sia dalla Fiorentine che dal club di via Aldo Rossi, che si ritiene già abbastanza coperto in quel reparto. Bisogna piuttosto pensare alle uscite, come per esempio quella di Carlos Bacca, che potrebbe finire al Siviglia.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Biglia out, tre personaggi in cerca di una maglia

Convocazioni Argentina: c’è Biglia, out Musacchio

Biglia out un mese: ecco le partite che salterà

SEGUICI SU: Facebook/// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy