Milan, cambiano le giovanili: allontanato Bianchessi

Milan, cambiano le giovanili: allontanato Bianchessi

Mauro Bianchessi, scopritore di talenti quali Gianluigi Donnarumma e Manuel Locatelli, sollevato dal proprio incarico in società: ecco le motivazioni

Come ricordato dalle edizioni odierne del ‘Corriere della Sera’ e de ‘La Gazzetta dello Sport’, il Milan ha concluso il proprio rapporto di lavoro con Mauro Bianchessi, responsabile dell’attività di base e dello scouting Under 14, sollevandolo dall’incarico a due anni dalla scadenza del suo contratto con il club di Via Aldo Rossi.

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli hanno preferito ristrutturare il settore giovanile del Milan senza di lui. Bianchessi ha rilasciato la seguente dichiarazione di congedo: “Ringrazio il Presidente Silvio Berlusconi ed Adriano Galliani per avermi permesso di lavorare al settore giovanile. Auguro alla nuova proprietà ed a tutti i tifosi grandi successi. Per il resto, no comment”.

Per la ‘rosea’ l’ultima frase è riferita al conflitto interno tra Bianchessi e Filippo Galli, confermato, al contrario, al suo posto quale responsabile del settore giovanile del Milan: i due che avevano metodologie e principi differenti, si dividevano i compiti con Bianchessi a strutturale l’attività di base ed ad acquistare giovani calciatori e Galli ad impostare la metodologia di lavoro ed a seguire le squadre dell’area agonistica.

In attesa di capire se Bianchessi, scopritore di talenti quali Gianluigi Donnarumma e Manuel Locatelli, sarà sostituito, questo licenziamento è da intendere come un taglio deciso verso il passato, visti i rapporti saldi che lo legavano all’ex amministratore delegato Galliani.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Scouting Milan, Mirabelli porta D’Ottavio in società

Bianchessi su Locatelli: “Ha tutto per affermarsi come regista”

Bianchessi: “La trattativa per Donnarumma è stata quella più difficile”

Bianchessi: “Il Milan giovane nasce nel 2012: ecco come”

Tutte le nostre news sul Settore Giovanile del club rossonero

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy