Milan, braccio di ferro con Paletta: il difensore non vuole partire

Milan, braccio di ferro con Paletta: il difensore non vuole partire

Gabriel Paletta rientra nella lista degli esuberi della rosa del Milan, quelli che dovrebbero permettere al Diavolo di formare un tesoretto. Eppure…

di Michele Neri, @micheleneri98

Il Milan non ha un budget incredibile per il mercato di gennaio. Così per poter chiudere qualche affare in entrata, è di fondamentale importanza vendere chi non è utilizzato da Gennaro Gattuso. Gabriel Paletta è uno dei giocatori in eccesso della rosa rossonera. Uno di quelli che potrebbero partire per formare il tesoretto. L’argentino (legato al club di via Aldo Rossi fino a giugno 2018) ha collezionato 90 minuti in Europa League, per giunta nella disfatta di Rijeka. Zero apparizioni invece in campionato, mentre ha disputato 3 partite con la Primavera (2 perse).

Galliani lo acquistò per un milione e mezzo, e nonostante tutto l’ex Parma ha ancora delle pretendenti, tra cui Sassuolo e Bologna. Con i felsinei sembrava fosse già stato trovato l’accordo, qualcosa evidentemente si è inceppato. Come sottolinea oggi “La Gazzetta dello Sport”, il difensore non vuole andarsene da Milano. Così per il Milan potrebbe diventare problematico fare affidamento sulla sua cessione.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

“Mercato: non verrà ceduto nessuno”: parola del Milan

Sorpresa Paletta: tutto fatto con il Bologna

Paletta, il Sassuolo preme per averlo subito

Ag. Paletta: “Se il Milan dà l’ok troviamo subito una squadra”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy