Gattuso: “Ora il salto di qualità. Vicenda Icardi? Ha rafforzato l’Inter”

Gattuso: “Ora il salto di qualità. Vicenda Icardi? Ha rafforzato l’Inter”

Il tecnico del Milan Rino Gattuso ieri in conferenza stampa ha presentato il match col Chievo, toccando parecchi argomenti: ecco le principali dichiarazioni

di Alessio Roccio, @Roccio92

Rino Gattuso non ha la minima voglia di sentir parlare di derby perché prima c’è assolutamente una gara – quella di stasera col Chievo Verona – da portare a casa, ma in qualche modo in conferenza stampa a Milanello della stracittadina milanese ci si finisce a discutere per forza. Il primo è un motivo di campo: le scelte di turnover del tecnico rossonero possono anche essere viste in ottica del match contro i nerazzurri. Il secondo è logicamente un motivo di classifica: troppo vicine (un solo punto ndr) le due squadre per non poter parlare anche della gara di settimana prossima.

E allora Rino ha detto la sua: “A livello mentale è giunto il momento di fare il salto di qualità, perché se non affrontiamo il match nel modo giusto ci fanno a fettine. Il caso Icardi? Io ho già i miei di problemi che di notte non mi fanno dormire. Ma se devo dirla tutta quella vicenda ha rafforzato l’Inter”.

Sul suo futuro: “Non ci casco, se perdo un paio di partite sono di nuovo in bilico pure io. Magari l’anno prossimo allenerò in Arabia o in Spagna”.

Su Piatek: “Mi piacciono gli attaccanti polacchi. Non si lamentano mai, poche interviste, fatti e non parole”. Esattamente il contrario di quanto accade al di là del naviglio con Icardi. Ma questa è un’altra storia.

CHIEVO-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy