Gazzetta – Gattuso non sperimenta più: il 4-3-3 non concede deroghe

Gazzetta – Gattuso non sperimenta più: il 4-3-3 non concede deroghe

Rino Gattuso ha ritrovato il suo Milan non solo dal punto di vista mentale, ma anche tattico: ora il 4-3-3 non concede più deroghe

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN Rino Gattuso ha ritrovato il suo Milan non solo dal punto di vista mentale, ma anche tattico. Tra le mura di Milanello il tecnico dei rossoneri ha potuto fare quadrato, ricompattando la sua squadra che ancora una volta ha dimostrato di avere piena fiducia nel proprio allenatore. Le due vittorie contro Bologna e Fiorentina, in questo senso, non sono frutto del caso.

Gattuso il pacificatore ha gestito al meglio la situazione, vedi ad esempio il modo in cui ha fatto rientrare con velocità il caso Bakayoko. Ma l’ex numero 8 non ha solo sistemato le cose dal punto di vista mentale. Lo ha fatto anche dal punto di vista tecnico e tattico, tornando al suo modulo classico: il 4-3-3. Da qui alla fine sarà quello che il Milan attuerà per poter sperare di raggiungere il tanto desiderato quarto posto. Niente più deroghe, dunque. Il tempo degli esperimenti è finito. Fondamentali in queste ultime gare sono state le seconde linee: continua a leggere>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy