Galliani lascia Mediaset Premium: Berlusconi lo candida al Senato

Galliani lascia Mediaset Premium: Berlusconi lo candida al Senato

Adriano Galliani dovrebbe scendere in campo con Silvio Berlusconi alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo in lista proporzionale in Lombardia

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Adriano Galliani è partito dalle telecomunicazioni, ha vissuto una larga parte della sua vita nel mondo del calcio e, dopo essere tornato al suo primo amore, la televisione, ora sembrerebbe essere sul punto di andare incontro ad un altro, grande cambiamento nella sua esistenza: secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, infatti, l’ex amministratore delegato del Milan sarebbe sul punto di lasciare la presidenza di Mediaset Premium per accettare la candidatura con Forza Italia alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo.

La decisione di Galliani non è ancora ufficiale ma, ha sottolineato la ‘rosea’, potrebbe diventarlo presto: nelle ultime ore Silvio Berlusconi ha riunito ad Arcore lo stato maggiore del partito azzurro per occuparsi in prima persona della composizione delle liste elettorali. Galliani entrerebbe, in lista proporzionale, in Lombardia come candidato al Senato della Repubblica. Il dirigente brianzolo dovrebbe ancora sciogliere le ultime riserve ma, a quanto pare, avrebbe deciso di compiere il grande salto: prima di formalizzare il proprio consenso, con il termine per la presentazione delle liste fissato tra il 28 e il 29 gennaio, dovrà però lasciare l’incarico di Presidente di Mediaset Premium assunto il 25 luglio scorso e che oggi lo vede impegnato nelle trattative per i diritti dei campionato di Serie A per la stagioni 2018-2021.

Questo perché il ruolo di Presidente e di legale rappresentante dell’impresa che utilizza frequenze tv date in concessione dallo Stato rientra infatti tra le cause di ineleggibilità alla carica in Senato. I due ruoli sono contemporaneamente incompatibili: dopo 31 anni, però, passati fianco a fianco nel Milan, Galliani sarebbe pronto ad incrociare nuovamente il cammino di Berlusconi. Per ‘Repubblica’, l’idea del Cavaliere sarebbe quella di nominare Adriano Galliani Ministro dello Sport con delega sui diritti sportivi nel caso in cui il centrodestra vincesse le prossime elezioni.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Galliani in politica? La compagna: “E’ felice di candidarsi al Senato”

Galliani sta con Gattuso: “Per me è come un fratello”

Cassano: “Senza Galliani il Milan perde tanto”

Galliani: “Resto tifoso pazzo del Milan”

Maragliano: “Galliani il migliore nelle difficoltà”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy