Ecco i curriculum, ma su Yonghong Li c’è poco

Ecco i curriculum, ma su Yonghong Li c’è poco

Ieri sono stati consegnati i curriculum dei componenti di società e CdA. Su Yonghong Li c’è poco, mentre Xu è un classe 1992. Han Li invece…

Il via all’assemblea dei soci del Milan di ieri l’ha dato l’avvocato Roberto Cappelli, annunciando di essere l’unico membro del Consiglio d’Amministrazione presente (seguito poi da Marco Fassone) e di non sapere se Yonghong Li si sarebbe collegato telefonicamente. Qualcuno non l’ha presa benissimo. Stavolta, però, almeno i curriculum vitae sono stati consegnati, per la gioia di tutti, visto che tanto hanno appassionato, visto che si pensava fossero disponibili già in occasione della prima assemblea del 14 aprile.

Ovviamente l’interesse maggiore era concentrato su quelli di Yonghong Li e Han Li. Le date di nascita di entrambi sono state riportate limitatamente all’anno, idem per l’altro consigliere Xu Renshuo. Per Lu Bo (di Haixia) non la data di nascita non c’è proprio. La storia professionale di Mr Li, scrive La Gazzetta dello Sport, non è riportata con minuzia di particolari: “Dal 1994 ha ricoperto svariate posizioni dirigenziali in diverse società di vari settori, tra cui veicoli a energia rinnovabile, servizi finanziari e sport, su cui attualmente concentra i propri investimenti. Ha una grande esperienza nell’individuare potenziali target di acquisizioni”. I dettagli, sono pochi: “Socio di maggioranza della Guizhou Fuquan Group, proprietaria della più grande miniera di fosforo cinese. Altre esperienze: dal ’94 al ’97 a.d. e d.g. della Hong Anshun Corporation Limited, dal ’97 al 2005 a.d. e d.g. della Chongqing Aipu Technology e dal 2011 al 2015 presidente della Duolun Investment, nonché azionista di maggioranza della società quotata Duolun Inc.” Nessun riferimento a titolo di studio, niente su presunte quote e partecipazioni nel packaging e nell’immobiliare filtrate nei mesi scorsi e presentate come garanzie a Fininvest ed Elliott.

Ciò che accomuna Yonghong Li e Han Li è la Duolun. Poi, sul secondo si legge: “Ha frequentato l’Università di Stoccolma, dove ha conseguito la laurea in Financial and Economic Management. Durante questo periodo ha giocato in una squadra giovanile di calcio europea. Dal 2006 si occupa di fusioni, acquisizioni di società e investimenti sul mercato finanziario cinese. Dal 2014 ha condotto la negoziazione con Fininvest per l’acquisizione del Milan”. Quindi da molto più di quanto si pensasse la trattativa è iniziata. Infine, su Xu Renshuo: è giovanissimo (classe 1992) e laureato in economia a Leicester.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, monte ingaggi più alto. Operazione salva-Donnarumma

Fassone: “Ci saranno investimenti importanti per tornare subito competitivi. Sullo stadio…”

La Scala: “C’è grande soddisfazione, Fassone ha unito il mondo milanista”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy