Cutrone o Kalinic? Tifosi con Patrick, Gattuso pensa a Nikola

Cutrone o Kalinic? Tifosi con Patrick, Gattuso pensa a Nikola

In vista della finale contro la Juve c’è il solito dubbio in attacco. Croato leggermente davanti nei ballottaggi al momento. Cutrone meglio dalla panchina?

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Dovessero essere i tifosi a fare la formazione, non ci sarebbero dubbi su chi sarebbe il centravanti titolare mercoledì contro la Juventus in finale di Coppa Italia. Basta guardare cosa è successo sabato al momento della sostituzione: cori e applausi per Patrick Cutrone, fischi soliti per Nikola Kalinic, scrive La Gazzetta dello Sport. Il 63 usciva dopo una buona partita condita da un gran gol, il croato entrava per tentare di trovare uno spunto vincente, senza successo. Stavolta San Siro però non ha atteso e ha coperto l’attaccante di fischi già da subito. Forse anche per provare a orientare l’allenatore nelle scelte per la Juve. È infatti sembrata una staffetta in vista della finale a molti e quei molti vorrebbero vedere Cutrone titolare, anche perchè Kalinic non ha dato segni di vita, nonostante il Milan abbia fatto praticamente un allenamento contro l’Hellas Verona.

Eppure il solito ballottaggio ci sarà anche stavolta, lo ha detto fin da subito Gennaro Gattuso. È giusto e normale che sia così, anche se forse nella testa dell’allenatore c’è già un’idea. Probabilmente prenderà una decisione definitiva solo domani, ma a quanto pare Kalinic parte leggermente favorito. Motivo? È una finale e può durare più del normale, se bisogna cambiare il centravanti per dare una sterzata meglio Cutrone di Kalinic. Inoltre, proprio perchè è una finale, l’esperienza conta sempre qualcosa. Rino sta tentando in tutti i modi di recuperare il croato per il finale di stagione. Eppure il rendimento è davvero scarso: 5 gol in 29 presenze. L’anno scorso con le stesse partite giocate era a 14 reti. Cutrone, invece, si avvicina verso la tanto agognata doppia cifra in campionato, che eviterebbe una brutta figura a tutto il reparto. La macumba della vigilia ha funzionato, forse sarebbe da estendere anche a Kalinic e André Silva, visto che i gol dei centravanti nelle ultime otto sono solo due: Cutrone sabato e Nikola con il Sassuolo. Mancano tre giorni alla finale, Cutrone e Kalinic cercano di convincere Gattuso.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cutrone torna al gol e prenota il posto da titolare con la Juve

Cutrone: “Daremo il 101% per conquistare la Coppa Italia”

Kalinic: i fischi lo allontanano dal Milan, idea Schalke

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy