Suso, le cifre sul piatto per il rinnovo del contratto

Suso, le cifre sul piatto per il rinnovo del contratto

Jesús Suso, esterno offensivo del Milan, in trattativa con il club per il prolungamento del suo contratto con adeguamento dello stipendio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto ricordato dall’edizione odierna di ‘Repubblica’ in questi giorni il Milan si sta muovendo per blindare Jesús Suso, 25enne esterno offensivo spagnolo, autore di 4 gol e 7 assist nelle prime 11 giornate di Serie A e sempre più imprescindibile per la squadra di Gennaro Gattuso.

A ‘Casa Milan’, sede del club rossonero, è andato in scena un summit tra la dirigenza del Milan e il procuratore del numero 8 del Diavolo, Alessandro Lucci, nel quale sono state messe sul piatto le richieste del giocatore per il rinnovo del contratto, attualmente in scadenza il 30 giugno 2022.

Lucci, per il suo assistito, punta a prolungare di un’ulteriore stagione, portando la nuova scadenza al 30 giugno 2023, con il conseguente raddoppio dell’ingaggio di Suso, che, nelle sue intenzioni, dovrebbe salire dagli attuali 2,2 milioni di euro netti a stagione fino a 4.

Il Milan, dal canto suo, vorrebbe eliminare la clausola di rescissione di 38 milioni di euro (valida soltanto per l’estero) inserita nel contratto di Suso, per respingere gli assalti di quelle società (Real Madrid, Chelsea, Napoli su tutte) che già pregustano di trattare il nativo di Cadice la prossima estate.

A GENNAIO, SUSO POTREBBE ESSERE RAGGIUNTO AL MILAN DA UN TOP PLAYER A CENTROCAMPO. PER I DETTAGLI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy