Calciomercato – Milan, occasione Samu Castillejo: il punto

Calciomercato – Milan, occasione Samu Castillejo: il punto

Samu Castillejo, esterno offensivo del Villarreal, può passare al Milan nell’ambito dell’operazione che lascerebbe Carlos Bacca al Sottomarino Giallo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Oggi sia ‘Tuttosport’ che il ‘Corriere dello Sport – Stadio’ hanno parlato della possibilità che il Milan acquisti, in questa sessione di calciomercato, l’esterno offensivo spagnolo del Villarreal, Samu Castillejo.

Classe 1995, un passato nelle fila del Málaga, Samu Castillejo è esploso quest’anno nella fila del Sottomarino Giallo con 6 gol e 7 assist nella Liga: un po’ poco per guadagnarsi la convocazione con la Spagna di Julen Lopetegui per i Mondiali in Russia, ma molto per attirare tanti top club in Europa, incluso quello rossonero.

Il Milan avrebbe messo gli occhi sul giocatore anche perché potrebbe arrivarvi sfruttando condizioni economiche molto vantaggiose: con il Villarreal è già in piedi una trattativa per il riscatto, da parte della società iberica, del cartellino del 32enne attaccante colombiano Carlos Bacca, il quale, in questa stagione, ha giocato in prestito in Spagna con la squadra valenciana mettendo a segno 18 reti tra campionato e coppe.

Vi sarebbe un accordo, tra Milan e Villarreal, risalente all’estate scorsa, secondo cui il club spagnolo avrebbe riscattato il cartellino del ‘Peluca’ per 15,5 milioni di euro. Cifra che, al momento, il Villarreal non intende spendere per Bacca. Ecco allora che il Milan, avendo fiutato il potenziale affare, potrebbe fiondarsi su Samu Castillejo, un mancino puro che gioca a destra. Perfetto nel 4-3-3 di Gennaro Gattuso, o al posto di Jesús Suso qualora quest’ultimo venisse ceduto, o per farlo rifiatare.

Samu Castillejo, però, ha una clausola rescissoria di 30 milioni di euro: non è detto, quindi, che, nel caso in cui Milan e Villarreal imbastissero questa trattativa di scambio, il Villarreal non chieda soldi oltre al cartellino di Bacca. Dopo la sentenza UEFA ne sapremo di più, anche se probabilmente, il Milan dovrà aspettare il TAS: in quest’articolo vi spieghiamo le motivazioni.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy