Calabria sorride: posto da titolare e nessun cartellino

Calabria sorride: posto da titolare e nessun cartellino

Davide Calabria è ormai padrone del ruolo di terzino destro nel Milan di Gennaro Gattuso: il numero 2 ha giocato ben 674′ senza ammonizioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina ha dedicato un approfondimento a Davide Calabria, terzino del Milan classe 1996 da qualche partita stabilmente nell’undici titolare di Gennaro Gattuso.

In particolare, la ‘rosea’ ha evidenziato come, fin qui, in questa stagione, Calabria sia arrivato a disputare 674′ (più recuperi) in Serie A e non ha mai ricevuto un cartellino giallo. Nessuno, tra i difensori impiegati dai rossoneri per più di 158′ in campionato, si è risparmiato un cartellino, eccezion fatta per il giovane numero 2.

Un dato, questo, piuttosto sorprendente alla luce del fatto che il Milan è una squadra da due stagioni in testa alla classifica di Serie A per espulsioni ricevute: nel 2016-2017 era arrivato a 12, più di tutti in Italia, mentre nella stagione in corso è già a quota 5 rossi rimediati (l’ultimo proprio a Cagliari, rifilato sotto il naso di Ricardo Rodríguez), alla pari con l’Hellas Verona, in vetta alla graduatoria parziale dei ‘cattivi’ del torneo.

Lo ‘zero’ nella casella dei gialli presi da Calabria, ha fatto notare però ‘La Gazzetta dello Sport’, è diverso da quello che conquistò Daniele Rugani, oggi alla Juventus, quando, con la maglia dell’Empoli, giocò 3.420 minuti senza essere ammonito, in linea con il suo approccio pulito. Calabria, infatti, ha uno stile diverso, più deciso: è coraggioso, spinge molto, tenta la giocata anche a costo di lasciare alle spalle una ricca porzione di campo.

Gattuso, che ai suoi terzini chiede di non scoprirsi, apprezza però il gioco del suo giovane laterale destro, il quale ormai da tre gare, è titolare fisso nella difesa a quattro con Leonardo Bonucci, Alessio Romagnoli e Ricardo Rodríguez. Contro la Lazio, complice la squalifica dell’elvetico, l’allenatore rossonero potrebbe cambiare un po’, coinvolgendo nelle rotazioni anche Ignazio Abate e Luca Antonelli, ma è certo come Calabria goda di ampia considerazione dello staff tecnico.

Curiosità: il ‘terzino perfetto’, per Calabria, sarebbe un mix tra Paolo Maldini, storica colonna del Milan per 25 anni, e David Alaba, laterale mancino del Bayern Monaco: se restiamo ai cartellini, ha concluso la ‘rosea’, Alaba al Bayern ha vissuto oltre quattro anni senza vedere gialli, dall’agosto 2011 all’ottobre 2015. Calabria ha preso l’ultimo 368 giorni fa. È lunga la strada verso l’emulazione.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Calabria: “Ho sempre dato tutto per il Milan”

Con Gattuso la crescita è continua: il nuovo Calabria si prende il Milan

Calabria: “Rinnovo? Un’emozione fantastica”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy