Betis-Milan, Cutrone fai l’Higuain: ma in trasferta c’è un tabù..

Betis-Milan, Cutrone fai l’Higuain: ma in trasferta c’è un tabù..

Il baby bomber del Milan Patrick Cutrone ha velocemente bruciato le tappe diventando un leader in poco tempo: le ultime 9 reti però sono arrivate a San Siro

di Alessio Roccio, @Roccio92

L’attacco del Milan di questa sera sarà sguarnito del suo bomber più importante e prolifico di questa stagione: Gonzalo Higuain. Tutto il peso del reparto avanzato sarà, dunque, sulle spalle del giovane Patrick Cutrone. Il numero 63 è passato da baby gregario a leader della squadra in poco tempo – circa una stagione e mezzo – diventando elemento imprescindibile per Gattuso nell’ultimo mese.

Cutrone è stato, infatti, impiegato dal 1′ nelle ultime 3 gare di campionato vinte dal Milan, convincendo il tecnico calabrese a passare ufficialmente alle due punte. Nella prima stagione da professionista, il classe ’98 ha totalizzato 18 centri in 46 presenze senza mai dare l’impressione di essere su un palcoscenico più grande di lui. Da quella doppietta al Bayern Monaco ne ha fatta di strada e questa sera a Siviglia sarà nuovamente il terminale offensivo di riferimento del suo Milan.

C’è, tuttavia, un tabù da sfatare. Patrick ha segnato le sue ultime 9 reti a San Siro e non segna lontano da Milano da febbraio 2018, quando realizzò a Roma contro i giallorossi. In Europa la media è di quelle confortanti. Nove reti in 15 presenze, sono davvero numeri incredibili: un gol ogni 108 minuti giocati. Questa sera Patrick deve fare Gonzalo, ma siamo sicuri che anche Cutrone possa bastare per vincere.

ECCO LA PROBABILE FORMAZIONE DI QUESTA SERA: PER SCOPRIRE IL 3-5-2 DI GATTUSO, CONTINUATE A LEGGERE>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy