PROFILING – BRAHIMI: MILAN, L’UOMO GIUSTO PER FARE UN SALTO DI QUALITA’

PROFILING – BRAHIMI: MILAN, L’UOMO GIUSTO PER FARE UN SALTO DI QUALITA’

Yacine Brahimi
Yacine Brahimi (fonte foto: www.calciopremier.it)
Nome: Yacine BrahimiEtà: 25 anni (8 febbraio 1990)Nazionalità: AlgerinaSquadra: PortoRuolo: Ala sinistraPrezzo: 18 milioni di euroSTORIA: Classe 1990, Brahimi ha esordito tra i professionisti nel 2009 con il Clermont Foot (in prestito dal Rennes); nel 2012 è stato mandato in prestito al Granada della famiglia Pozzo, e dopo una buona stagione la società ha comprato il cartellino del giocatore per 2,5 milioni di euro. Le buone prestazioni in Liga spagnola e al Mondiale con la Nazionale algerina han portato la società a cederlo al Porto per 6,5 milioni, e con il club portoghese ha realizzato il primo gol nell’incontro dei play off di Champions League contro il Lille.CARATTERISTICHE TECNICHE:  Il suo idolo e punto di riferimento è Zinédine Zidane e tatticamente è un centrocampista offensivo che nasce come trequartista, ma di fatto è un’ala sinistra (è stato anche schierato come ala destra e proprio come trequartista), abile nel dribbling, anche se tra i punti deboli c’è quello di non vedere abbastanza la porta; inoltre a Granada e a Oporto ha dimostrato di riuscire a prendersi la squadra sulle spalle, e questo ha fatto di lui un leader dello spogliatoio.MERCATO:  Nel corso degli anni ha anche macinato una buona esperienza in campo internazionale, militando nelle Nazionali giovanili francesi prima di scegliere l’Algeria (essendo dotato di doppio passaporto) e di disputare un buon Mondiale (andando a segno nella gara d’esordio contro la Corea del Sud) e una Coppa d’Africa: tutto ciò sarebbe un buon motivo per provare a ingaggiarlo, in vista della rifondazione rossonera, anche se negli ultimi mesi sono arrivate altre offerte, soprattutto dall’Inghilterra con Everton, Manchester United e Newcastle.Stefano Sette

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy