Tifosi Lazio, lettera a Salvini: “La maglia di Acerbi deve essere sequestrata e restituita”

Tifosi Lazio, lettera a Salvini: “La maglia di Acerbi deve essere sequestrata e restituita”

Dura presa di posizione dei tifosi della Lazio nella questione Acerbi-Bakayoko. Lettera aperta al ministro Matteo Salvini

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Secondo quando rivelato da IlMessaggero.it, i tifosi della Lazio hanno inviato una lettera aperta al Ministro degli Interni, Matteo Salvini, in relazione alle vicende che hanno riguardato il laziale Francesco Acerbi, la sua maglia e i rossoneri Tiémoué Bakayoko e Franck Kessié. I tifosi chiedono che la maglia del calciatore sia restituita al legittimo proprietario: non sembrano quindi trovare fine le polemiche del dopo Milan-Lazio, con l’esposizione sotto la curva rossonera di San Siro della maglia numero 33 dell’ex Milan.

Nella lettera firmata “I tifosi della SS Lazio 1900”, come ribadisce Il Messaggero, si legge “Voglia pertanto illustrissimo Ministro dare ordine al Prefetto di Milano di sequestrare, seduta stante, la maglia offesa e vituperata”. Intanto, per un ex arbitro non c’era rigore su Milinkovic-Savic: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy