Reina: “Champions League obbligatoria? No: unico obbligo dare sempre il 100%”

Reina: “Champions League obbligatoria? No: unico obbligo dare sempre il 100%”

Pepe Reina, portiere del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ della possibilità della qualificazione dei rossoneri alla prossima Champions League

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Oggi Pepe Reina, 36enne portiere spagnolo del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ per commentare il momento, difficile, della squadra rossonera alla luce dell’eliminazione dall’Europa League per mano dei modesti greci dell’Olympiacos.

Interrogato sull’obbligatorietà della qualificazione del Diavolo alla prossima Champions League, Reina ha risposto: “Obbligo è mettere in campo il 100% in ogni partita. Quello è l’unico obbligo che abbiamo. Certo, dobbiamo crescere ancora e migliorare quanto è stato fatto l’anno scorso. Però il mio obbligo è dare il 100% sempre”.

Quindi, sui margini di crescita di questa squadra, Reina ha concluso: “Sì, ne abbiamo tanti. Siamo un gruppo che sta vivendo un cambiamento nella mentalità. Bisogna essere affamati, cazzuti, andare sul nostro binario e sulla nostra giornata di lavoro per finire lassù. Dobbiamo mettercelo in testa”.

PER LE DICHIARAZIONI INTEGRALI DI PEPE REINA, CONTINUA A LEGGERE >>>

+++A DICEMBRE due gare del MILAN in diretta su DAZN. Guardale gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy