Milan, l’unico insostituibile rimane sempre Romagnoli

Milan, l’unico insostituibile rimane sempre Romagnoli

In casa Milan la certezza più grande per Rino Gattuso e per i tifosi rossoneri rimane sempre Alessio Romagnoli: il capitano è insostituibile

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – I rossoneri in questa stagione hanno sempre avuto una sola certezza: l’insostituibilità di Alessio Romagnoli. Tutto il resto della squadra ha vissuto con il turnover, con le sostituzioni, con periodi più o meno negativi. Il capitano dei rossoneri, invece, squalifiche e qualche acciacco a parte, ha sempre giocato titolare, totalizzando fino ad ora 3165 minuti in campo in tutte le competizioni (Nazionale esclusa). Anche contro la Lazio il ballottaggio in difesa riguarda Musacchio e Zapata, ma non Romagnoli, che anche quando non è al 100% (vedi gara di Parma) viene sempre schierato da Rino Gattuso. Intanto, il Milan – insieme all’Inter – attraverso una nota congiunta ha detto la sua in merito alle vibrazioni del terzo anello di San Siro>>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy