Gattuso su Piatek: “Ora sorride: all’inizio credevo fosse arrabbiato con me”

Gattuso su Piatek: “Ora sorride: all’inizio credevo fosse arrabbiato con me”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, nella conferenza della vigilia del derby contro l’Inter, ha parlato del suo rapporto personale con Krzysztof Piatek

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Domani sera, alle ore 20:30, a ‘San Siro’, si disputa Milan-Interderby della Madonnina che, mai come quest’anno, vale tanto: le due squadre, separate infatti da appena un punto in classifica, sono in piena lotta per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Oggi, al ‘Milanello Sports Center’ di Carnago (VA), il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, ha introdotto in conferenza stampa i temi principali della stracittadina meneghina. Tra i tanti argomenti dibattuti, Gattuso ha parlato anche di Krzysztof Piatek, 8 gol in 9 gare fin qui in maglia rossonera.

“La differenza deve farla la squadra, il collettivo. Pochi giocatori vincono le partite da soli, non siamo in condizione di vincere solo grazie ai singoli – ha detto Gattuso -. Ho fatto poco con lui. Non parlo tantissimo con lui, non ama parlare. Inizio a vedere qualche sorriso in più, mi fa piacere perché all’inizio credevo fosse arrabbiato con me. Si cura, gli piace allenarsi. Sa cosa deve fare”. Per le dichiarazioni integrali di Gattuso in conferenza, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy