Gandini: “Il Milan non dovrà fallire le prossima due gare. Molto dipenderà da Juventus-Atalanta”

Gandini: “Il Milan non dovrà fallire le prossima due gare. Molto dipenderà da Juventus-Atalanta”

Ai microfoni di Radio 24, per Tutti Convocati, l’ex dirigente rossonero Gandini ha parlato del momento del Milan, con la corsa Champions ancora aperto

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Mancano due giornate alla fine del campionato, con una lotta alla Champions League accesissima. Ecco cosa ha detto a riguardo ai microfoni di Radio 24 su Tutti Convocati, l’ex dirigente del Milan e della Roma, Umberto Gandini (clicca qui per tutte le sue dichiarazioni): “Il Milan deve vincere due partite sulla carta semplici, più di quelle dell’Atalanta e dell’Inter. Tutto dipende dalla sfida tra Juve e Atalanta. Il Milan sa che non può fallire le prossime due partite, ma sa che può anche non bastare. Ormai purtroppo si sono messi tutti nella condizione di essere nelle mani dell’Atalanta e della Juve. I bergamaschi giocano molto bene, ha fatto un campionato importante e fino all’ultimo minuto si deciderà tutto. Non è detto che squadre che non si giocano niente siano facili da affrontare”. Intanto, la Roma non molla l’atalantino Castagne: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy