Financial Times – Elliott chiede 718 milioni di dollari alla Corea del Sud

Financial Times – Elliott chiede 718 milioni di dollari alla Corea del Sud

Secondo quanto riportato dal “Financial Times”, Elliott, proprietario del Milan, avrebbe fatto causa dalla Corea del Sud: ecco il motivo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Notizia molto significativa riguardante Elliott, fondo d’investimento americano proprietario del Milan. Secondo quanto viene riportato dal Financial Times, infatti, Paul Singer avrebbe inviato un esposto di 149 pagine alla corte permanente di arbitrato dell’Aia in cui chiede alla Corea del Sud un risarcimento di 718 milioni di dollari (( 581,3 milioni più 136,7 di interessi).

Il motivo? Elliott ritiene che la Corea del Sud abbia interferito in maniera illecita nella fusione del valore di 8 miliardi di dollari tra Samsung C&T (di cui il proprietario del Milan possiede il 7,1% delle azioni) e Cheil Industries. Questo fa capire la potenza del fondo d’investimento americano e di come il problema del Fair Play Finanzario con l’Uefa non spaventi per niente una proprietà che va addirittura in causa con una Nazione come la Corea del Sud. Intanto spuntano dei retroscena importanti sul ritiro punitivo del Milan. Il problema non è solo Bakayoko. Continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy