Fallimento Juventus: l’Ajax rimonta e la manda fuori dalla Champions

Fallimento Juventus: l’Ajax rimonta e la manda fuori dalla Champions

Sconfitta all’Allianz Stadium dall’Ajax, la Juventus dice addio alla Champions League nonostante la presenza di Cristiano Ronaldo

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – 107 milioni di euro di cartellino, 240 di ingaggio lordo in 4 anni, per un totale di 347 milioni di investimenti: tutto questo non è bastato alla Juventus e a Cristiano Ronaldo, top acquisto della sessione estiva di mercato, per andare avanti in Champions League e conquistare una coppa che ai bianconeri manca dal 1996.

Fermarsi ai quarti è sicuramente una delusione per la compagine guidata da Massimiliano Allegri: dopo l’1-1 dell’andata contro l’Ajax, anche stasera la Juventus era passata in vantaggio con il portoghese, ma il gioco e la freschezza degli olandesi ha avuto la meglio, prima con il pari di van de Beek e poi con il di de Ligt che ha consegnato le semifinali ai Lancieri. Intanto, rileggi le principali notizie di oggi: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy