Ansa, Bakayoko ha chiamato Acerbi: “Ti rispetto, il nostro era uno sfottò. Non volevamo offenderti”

Ansa, Bakayoko ha chiamato Acerbi: “Ti rispetto, il nostro era uno sfottò. Non volevamo offenderti”

Secondo quanto riferito dall’Ansa, il centrocampista del Milan, Tiémoué Bakayoko, ha telefonato a Francesco Acerbi per scusarsi del gesto di ieri dopo la gara con la Lazio

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Parola fine sulle polemiche relative al poco simpatico gesto di ieri di Bakayoko e Kessié con la maglia di Acerbi sotto la Curva Sud di San Siro? Dopo i messaggi concilianti sui social da parte dei tre calciatori coinvolti, secondo quanto riferito dall’agenzia Ansa, lo stesso calciatore francese del Milan ha poco fa telefonato al centrale difensivo biancoceleste e, tramite un interprete, gli ha fatto così le proprie scuse: “Ti rispetto tanto. Il gesto mio e di Kessié è stato uno sfottò, senza nessuna malizia. Noi non volevamo in nessun modo offenderti e neanche la tua squadra”. Intanto, il francese ha postato anche una sua foto con il laziale su Instagram: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy