Serie A – Cronaca, risultati e classifica della 34^ giornata

Serie A – Cronaca, risultati e classifica della 34^ giornata

Si è chiusa stasera la quintultima giornata del campionato di Serie A. Rivivi con noi il match di questa sera tra Fiorentina e Sassuolo

di Redazione

ULTIME MILAN – Cinque partite alla fine. Cinque partite per decretare le squadre che parteciperanno alla prossima Champions League, quelle che andranno in Europa League e quelle che retrocederanno in Serie B, mentre la Juventus è già Campione d’Italia.

Lotte aperte, accese e appassionanti. La 34^ giornata di Serie A si è aperta sabato 27 aprile, con il match delle ore 15:00 tra il Bologna e l’Empoli, scontro diretto in chiave salvezza, vinto per 3-1 dai rossoblu grazie alle reti di Roberto SorianoRiccardo Orsolini e Nicola Sansone che hanno ribaltato l’iniziale vantaggio ospite firmato da Marko Pajac.

Roma-Cagliari delle ore 18:00 si è conclusa sul 3-0 per i giallorossi, mentre Inter-Juventus delle ore 20:30 è finita 1-1. Ieri, domenica 28 aprile, il ‘lunch match‘ delle ore 12:30 tra Frosinone e Napoli è finito 0-2 (reti di Dries Mertens e Amin Younes), mentre le gare delle ore 15:00Chievo-Parma e Spal-Genoa, si sono entrambe concluse 1-1 (clicca qui per il report).

Alle ore 18:00 a ‘Marassi‘ Sampdoria-Lazio si è conclusa 1-2 con la doppietta di Felipe Caicedo e la rete del capocannoniere del torneo, Fabio Quagliarella. Posticipo domenicale, ore 20:30, tra Torino e Milan, vinto per 2-0 dai granata.

Stasera Atalanta-Udinese delle ore 19:00 si è conclusa 2-0 per i bergamaschi. Fiorentina-Sassuolo, ultimo match della giornata, ha visto vincere gli ospiti per 0-1.

Segui il LIVE di Atalanta-Udinese con ‘PianetaMilan.it’!

Questa, invece, la classifica di Serie A aggiornata in tempo reale:

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy