LIVE PM – Montella: “Dobbiamo alzare l’asticella e crescere. Su André Silva e Suso…”

LIVE PM – Montella: “Dobbiamo alzare l’asticella e crescere. Su André Silva e Suso…”

Ecco le parole dell’allenatore del Milan Vincenzo Montella nella conferenza stampa di presentazione della sfida di domani contro la Sampdoria

di Redazione

Termina qui la conferenza di Montella da Milanello.

Su Kalinic: “Kalinic ha molta esperienza in Italia, c’è bisogno di tutti comunque. Giocheranno tutti. Ovviamente Nikola è il più pronto ma in generale non ci sono gerarchie specifiche”.

Su André Silva: “E’ stato pagato molto, in tanti lo giudicano per questo. Lui è un ragazzo giovane che si sta adattando al campionato italiano. Io non lo giudico per questo, sono molto contento del suo rendimento”.

Su Suso: “Su Jesus posso dire ancora ben poco. Ha giocato benissimo la scorsa stagione da esterno ma per una squadra che vuole andare in Champions deve segnare di più. Spostandosi in mezzo, avrà più occasioni di vedere la porta e si adatterà velocemente”.

Sulla sfida alla Samp: “Dobbiamo alzare gli obiettivi, l’asticella. Arriveranno gare molto difficili: il derby, la Roma, la Juventus e il Napoli. Questa è la prima del ciclo, una delle più complicate. La squadra è carica e motivata, anche la classifica è abbastanza soddisfacente. Ci auguravamo un simile inizio, con tanti nuovi è sempre difficile trovare subito i risultati. Domani Zapata contro Zapata? Se Cristian giocherà, sì”.

Sulle piccole: “Le squadre di vertice si sono tutte rafforzate, è inevitabile che si allarghi il divario con le piccole. Ma sono convinto che con l’astuzia e l’intelligenza dei nostri allenatori saranno capaci di colmare ancora il gap”.

Il momento rossonero: “Ci possono essere degli alti e bassi, dobbiamo lavorarci in anticipo. Dobbiamo crescere tatticamente molto ma siamo a buon punto. Non possiamo fare un discorso di sostituti o altro, qualcuno certe volte ha bisogno di giocare di più per entrare in forma. Siamo in fase di costruzione e di crescita. Rodriguez rigorista? Possibile”.

Sul possesso palla: “Abbiamo tirato quasi come il Napoli, abbiamo una media di possesso palla importante, i numeri dicono questo. Se guardiamo i numeri siamo un grande Milan. Siamo anche i più giovani”.

Sui calci piazzati: “Sono molto contento di questo miglioramento. L’anno scorso eravamo terzi in A per realizzazioni di calci piazzati e difesa degli stessi, ora abbiamo ulteriormente fatto un passo avanti. È una nostra qualità e abbiamo ottimo battitori”.

Si comincia: “Torno molto volentieri a Genova, è una sfida che mi emoziona sempre. Partita estremamente difficile e complicata, la Sampdoria è forte sul piano tattico. Dovremo essere veloci ed organizzati, servirà anche lucidità mentale. Loro si difendono bene sempre, contro chiunque, quindi è necessario trovare ampiezza e profondità”.

13:42– E’ arrivato il mister in sala conferenze. Si inizia!

13:40 – Domani Suso sarà nuovamente titolare dopo l’esclusione contro la Spal. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate questa mattina. Lo spagnolo giocherà sulla trequarti.

13:33 – La conferenza di Montella inizierà con qualche minuto di ritardo rispetto al programma originario.

13:31 – Giampaolo, molto vicino al Milan nell’estate della scorsa stagione, non ha precedenti favorevoli con il club rossonero: su 11 partite, il tecnico sampdoriano ha totalizzato 7 sconfitte, 3 pareggi e 1 vittoria, che è arrivata proprio nell’ultimo precedente tra le due squadre a San Siro: il gol vittoria fu realizzato da Muriel su calcio di rigore.

13:25 – Lo score della Sampdoria contro il Milan al ‘Marassi’:  17 vittorie, 19 pareggi e 23 sconfitte con 67 gol segnati e 92 subiti. I rossoneri negli ultimi due anni hanno sbancato Genoa per 1 a 0 e sempre grazie ad una rete di Carlos Bacca, ora attaccante del Villarreal.

13:20 – Sala conferenze a Milanello ancora vuota: si aspetta l’arrivo di Vincenzo Montella.

13:18 – Come detto, Montella ha allenato la Sampdoria nella stagione 2007-2008, totalizzando 24 punti in 15 partite, per un totale di 6 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte. Da avversario, il tecnico rossonero ha affrontato i liguri da allenatore nove volte, e il suo score parla di cinque vittorie, due pareggi e due sconfitte.

13:13 – Il Milan giocherà contro la Sampdoria con l’undicesima formazione diversa in questa stagione: a sorpresa, potrebbe giocare Fabio Borini come esterno destro nel 3-5-2 di Montella

13:10 – Solo quattro volte Montella e Giampaolo si sono incontrati, curiosamente tre volte con la Sampdoria protagonista, visto che il tecnico rossonero ha allenato la squadra blucerchiata nella stagione 2007-2008. L’altro precedente è quello relativo a Catania-Cesena, avvenuto nel settembre 2011. Il bilancio è in perfetta parità: 1 vittoria a testa per i due tecnici, e due pareggi.

13:05 – Amici di Pianetamilan.it, benvenuti nel live pre Sampdoria-Milan. In attesa dell’arrivo in sala conferenze a Milanello di Vincenzo Montella, vi segnaleremo alcune statistiche e curiosità riguardanti il match di Genova. Restate con noi!

Dopo le vittorie a San Siro contro Udinese e SPAL, il Milan tornerà in campo domani alle 12:30 al Luigi Ferraris di Genova, contro la Sampdoria di mister Marco Giampaolo. I rossoneri sono chiamati a riscattare la brutta sconfitta dell’ultima trasferta di Roma contro la Lazio, oltre che a confermare il momento positivo di tre vittorie consecutivo tra Europa League e campionato. Il tecnico milanista, Vincenzo Montella, come di consueto, parlerà intorno alle 13:30 nella sala conferenze di Milanello, per presentare la gara di Marassi: seguite con noi di PianetaMilan.it la diretta live della conferenza,  come riportate dal nostro inviato sul posto Donato Bulfon.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, Montella ci riprova: Suso trequartista contro la Sampdoria

Suso: “Seconda punta? Nessun problema”

Sampdoria-Milan, le probabili formazioni: rossoneri con Suso e Kalinić

Milan, Montella studia l’undicesima squadra differente: possibile sorpresa Borini

Sampdoria-Milan, l’analisi tecnica di Fabio Bazzani

Sampdoria-Milan: i rossoneri non perdono al ‘Ferraris’ dal 2010

Verso Sampdoria-Milan: cinque match da ricordare

Sampdoria-Milan: arbitra Valeri

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy