L’incedibile André Silva: i suoi gol per ripagare il Milan

L’incedibile André Silva: i suoi gol per ripagare il Milan

André Silva corteggiato dal Barcellona, ma considerato inamovibile dalla società: adesso, però, è ora di cominciare a segnare con più continuità

Alle ore 19:00, in Croazia, in occasione di Rijeka-Milan, sesta ed ultima gara del Gruppo D di Europa League, il 22enne centravanti portoghese André Silva, come spesso accade sulla ribalta europea, partirà titolare in attacco al fianco dell’altro bomber di coppa, Patrick Cutrone. Fin qui, André Silva in Europa League non ha mai deluso le attese: 9 presenze e 8 gol tra turni preliminari e gare del girone, e l’invidiabile media di una rete ogni 68′ se si prendono in esame soltanto queste ultime partite.

Pupillo di Cristiano Ronaldo, André Silva viaggia a medie similari con la Nazionale lusitana: 18 gare, 11 gol. Un bomber implacabile che, però, per motivi ancora inesplicabili, nelle 8 presenze fin qui totalizzate nella Serie A italiana, non riesce ancora a festeggiare la sua prima rete. Probabilmente perché il classe 1995 deve ancora prendere le misure alle difese dure, ruvide ed arcigne delle nostre latitudini, o forse perché, a conti fatti, Vincenzo Montella non gli ha concesso chissà quanti minuti effettivi sul terreno di gioco (appena 457′, per una media di 57′ a gara): sicuramente, André Silva è chiamato, in questa seconda parte di stagione, ad un salto di qualità. Con la squadra e personale.

Il ragazzo vale, ha numeri, li ha fatto vedere a più riprese: Gennaro Gattuso, il giorno del suo insediamento sulla panchina del Milan, ha detto senza mezzi termini che lo comprerebbe qualsiasi club al mondo se il numero 9 rossonero finisse sul mercato. A questo proposito, l’edizione odierna del ‘Corriere dello Sport – Stadio ‘ ha rivelato come il Barcellona sia pronto a ricoprire d’oro il Milan per portare André Silva alla corte della ‘Pulce’ Lionel Messi, giudicandolo un ottimo sostituto per Luis Suárez.

Il Milan, da quell’orecchio, sembra però non volerci sentire: prelevato in estate per 30 milioni di euro più 8 di bonus dal Porto, squadra in cui è nato, cresciuto ed esordito imponendosi all’attenzione degli addetti ai lavori, André Silva è considerato assolutamente incedibile dal Milan. Il club di Via Aldo Rossi non se ne priverà nemmeno per offerte superiori ai 40 milioni di euro. Il centravanti, seppur lusingato dell’interesse dei catalani, è focalizzato solo sul Milan e ad affermarsi con indosso la maglia rossonera. A suon di gol: in Europa, ovviamente ma, il suo auspicio, presto anche in campionato.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Russia 2018 – Ai Mondiali sfida tra Suso ed André Silva

Dalla Francia – Interesse di Barcellona ed Arsenal per André Silva

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy