PM – Higuain può partire subito, ma il Milan non sarà una vittima. Anzi..

PM – Higuain può partire subito, ma il Milan non sarà una vittima. Anzi..

Calciomercato Milan – Dopo la Supercoppa Italiana di mercoledì Higuain potrebbe effettivamente lasciare il Milan. Bisogna però che anche i rossoneri vengano accontentati.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Continua a far rumore la questione Gonzalo Higuain. Ma qual è la verità? Che dopo la Supercoppa Italiana di mercoledì contro la Juventus può realmente partire. Se Milan, Juve e Chelsea trovano la quadra può uscire anche subito. Le parole di Gennaro Gattuso lo hanno fatto capire e assomigliano molto a quelle usate dall’allenatore rossonero quest’estate con Leonardo Bonucci. Della serie: ‘Io lo terrei, ma dipende da lui. E ha espresso la volontà di andare’.

Perché Higuain non ha molti anni di carriera davanti e ha capito che il percorso del Milan per tornare in alto sarà più lungo del previsto. Conosce Maurizio Sarri e sa che il Chelsea è l’ultimo treno per una big europea. Attenzione però: si deve trovare la quadra. Il Chelsea, che non vuole svenarsi per un over 30, deve farlo con la Juve, ma anche e soprattutto con il Milan.

Il giocatore è in prestito fino a fine stagione, per cui senza l’assenso dei rossoneri non se ne farà nulla. Il Milan prima deve avere in mano un sostituto (il nome c’è già). Probabile poi che Leonardo per liberare il Pipita chieda alla Juve un favore in cambio. Occhio, in questo senso, a un esterno (si è parlato di Marko Pjaca ma attenzione anche a Juan Cuadrado, Moise Kean o Federico Bernardeschi, uno è di troppo) e Medhi Benatia in difesa.

Insomma, il Milan non rimarrà a bocca asciutta recitando la parte della vittima inerme, come stanno scrivendo molti. L’affare dovrà accontentare tutte le parti. Milan compreso.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy