PM – Gineprini (BlogcalcioCina): “Intelligente l’accordo con il Guizhou. Su Milan China…”

PM – Gineprini (BlogcalcioCina): “Intelligente l’accordo con il Guizhou. Su Milan China…”

La redazione di Pianetamilan.it ha contattato Nicholas Gineprini, grande esperto di calcio cinese, che ci ha parlato dell’accordo tra Milan e Guizhou

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Giornata importante a Casa Milan, quella di oggi, visto che è stato siglato un importante accordo tra la società rossonera e Guizhou Hengfeng, club di calcio professionistico che milita attualmente  nella Chinese Super League. Per saperne di più, la redazione di Pianetamilan.it ha contattato in esclusiva Nicholas Gineprini, grande esperto di calcio cinese e direttore di Blog Calcio Cina, che ci ha parlato delle potenzialità di questa partnership e dello sviluppo di Milan China in Oriente.

Nella giornata di oggi è stato siglato l’accordo tra Milan e Guizhou. In cosa consiste esattamente?

“Questa partnership comprende vari punti, ma probabilmente il principale è quello di portare gli allenatori delle giovanili del Milan nel settore giovanile del Guizhou e nelle scuole convenzionate con il club. Si tratterà di una collaborazione a livello giovanile”.

Come giudica questo accordo?

“Ci sono ampi margini di crescita in questo mercato e l’accordo con il Guizhou rappresenta un primo step per la rinascita del brand Milan in Cina. La scelta è stata anche molto intelligente, in quanto gli investimenti calcistici da parte di club europei nel sudovest cinese sono molto rari. Quella del Guizhou è un’area in forte sviluppo soprattutto dal punto di vista tecnologico, grazie agli investimenti di colossi come Alibaba e Tencent”.

Lei che vive in Cina, cosa può dirci dello sviluppo in Oriente di Milan China, società creata per aumentare i ricavi del club rossonero?

“Al momento non sono stati fatti grandissimi passi avanti. Il Milan non ha ancora attivato programmi di formazione nelle scuole cinesi e inoltre dal punto di vista dei ricavi, il club rossonero è indietro rispetto a Inter e Juventus e a squadre di seconda fascia come Wolfsburg e Dortmund ,che hanno uffici di rappresentanza in Cina e molti partner commerciali. Questo non è dovuto solo a “problemi” del Milan, ma soprattutto è dovuto al fatto che la Figc è l’unica grande Federazione a non avere accordi ufficiali con la Chinese football Assocciation. I cinesi preferiscono nettamente Premier League, Bundesliga e Liga alla Serie A”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Guizhou: tutti i dettagli della nuova partership

Baresi: “Accordo con il Guizhou è importante per il nostro settore giovanile”

Fassone: “Accordo particolare con il Guizhou per massimizzare i ricavi”

Milan, accordo di collaborazione con il Guizhou: le novità

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy