PM – Deulofeu-Milan, affare difficile: ecco l’ostacolo principale

PM – Deulofeu-Milan, affare difficile: ecco l’ostacolo principale

Deulofeu-Milan, operazione molto difficile: il tempo stringe e il Watford fa muro. Gli Hornets necessitano di un sostituto e non aprono al prestito

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Un’idea nata quasi per caso, ma diventata sempre più concreta. Geri Deulofeu e il Milan, un binomio che – meno di due anni fa – ha regalato gioie ad entrambi. I rossoneri trassero vantaggio dall’apporto dello spagnolo (4 gol e 3 assist), conquistando il ritorno in Europa, mentre l’ex Barcellona riuscì a ritagliarsi parecchio spazio (17 partite giocate). Un amore ri-sbocciato un anno e mezzo dopo: l’attuale giocatore del Watford è sul taccuino di Leonardo per il ruolo di esterno sinistro. Un ruolo in cui i rossoneri necessitano assolutamente di un upgrade per provare a blindare l’attuale quarto posto. Dal canto suo, Geri sarebbe felice di tornare a vestire la maglia rossonera, ma vuole lasciarsi in maniera cordiale con il club inglese.

Già, gli inglesi. E qui arrivano le note dolenti, perchè strappare Deulofeu al Watford appare impresa ardua. Lo spagnolo è la punta di diamante del club della famiglia Pozzo, che fa muro. La richiesta è alta, tra i 25 e i 30 milioni. I problemi, però, sono rappresentati dalle tempistiche e dalla formula: il club inglese cederebbe Deulofeu solo a titolo definitivo e si è sin qui opposto al prestito, anche con un eventuale obbligo di riscatto. Pagamento cash, immediato. Anche perchè (e qui entra in gioco l’ostacolo principale), gli Hornets dovrebbero poi sostituire Geri, e il tempo rimasto (ormai intorno alle 70 ore) è sempre meno.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOSTRE NEWS DI MERCATO LIVE!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy