PM – Affare Piatek: Halilovic piano B del Genoa, Bertolacci piace

PM – Affare Piatek: Halilovic piano B del Genoa, Bertolacci piace

Il punto sull’affare Piatek, in un week-end di stan-by da dedicare al campo: il Genoa punta a Pjaca, Halilovic è il piano B. Per Bertolacci nodo buonuscita

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Krzysztof Piatek al Milan, al Genoa uno tra Bertolacci e Halilovic. Più soldi, ovviamente. Le due società hanno trovato la quadra, ma prima di ratificare il tutto, serve un week-end in stand-by. Non per riflettere, ma per lasciare spazio al campo, con la vigilia della sfida di lunedì al ‘Ferraris’, dove avversarie saranno proprio Genoa e Milan.

La trattativa, come dicevamo, è ormai conclusa per Piatek, erede designato del “Pipita Higuain in maglia rossonera. Eppure, ci sono ancora alcuni dettagli da perfezionare prima della chiusura definitiva dell’accordo, con l’incontro tra le società fissato per martedì. Poco meno di 40 milioni + bonus la cifra che uscirà dalle casse di Casa Milan: una somma che potrebbe variare in base all’inserimento – o meno – di qualche contropartita tecnica.

Due i nomi sul piatto: Alen Halilovic e Andrea Bertolacci, entrambi fuori dal progetto di Gattuso. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, l’ex centrocampista rossoblù piace eccome a Giorgio Perinetti, DS del “Grifone”. Il nodo da risolvere, tuttavia, è la buonuscita di Bertolacci con il Milan. Il croato, invece, scalda molto meno i cuori della dirigenza ligure: il piano A punta dritto a Marco Pjaca, di proprietà della Juve ma attualmente alla Fiorentina. Il discorso Halilovic, dunque, non sembra vincolante per la buona riuscita dell’operazione.

L’AFFARE PIATEK, INTANTO, CONVINCE ANCHE L’UEFA 

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy