L’agente di Gustavo Gómez a ‘Casa Milan’: ultimo tentativo per la cessione?

L’agente di Gustavo Gómez a ‘Casa Milan’: ultimo tentativo per la cessione?

Augusto Paraja, agente di Gustavo Gómez, è stato questa mattina in sede: ecco la situazione del difensore centrale paraguaiano

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo ‘Calciomercato.com’ non sarebbe ancora tramontata la pista che porterebbe Gustavo Gómez, difensore centrale paraguaiano classe 1993, dal Milan al Boca Juniors. Questo nonostante le dichiarazioni, pesantissime, rilasciate questa mattina da Augusto Paraja, agente del numero 15 rossonero, a ‘Tuttosport’, che vanno a sommarsi all’indisponibilità, da parte del Milan, di concedere alcuno sconto sulla valutazione di 7 milioni di euro per il cartellino del giocatore.

Questa mattina, ha scritto ‘CM.com’, verso le ore 11:00, Paraja si è recato a ‘Casa Milan’, quartier generale del club rossonero, per incontrare nuovamente Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli e, con loro, fare il punto della situazione sul suo assistito: il mercato in Argentina chiude alle 19:00 ora locale, le 23:00 in Italia, ma in caso di riapertura ufficiale della trattativa, la locale Federcalcio concederebbe 5 giorni di proroga per chiudere l’operazione.

Su queste basi, un addio in extremis di Gustavo Gómez sarebbe tutt’altro che da escludere. Inoltre, il Milan sarebbe sempre in attesa di un’offerta per il suo calciatore dalla Liga spagnola, più precisamente dal Celta Vigo, che potrebbe anche sparigliare le carte sul tavolo della trattativa con gli ‘Xeneizes’.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Gustavo Gómez, distanza molto ampia tra Milan e Boca Juniors

Gustavo Gómez, non solo Boca Juniors: c’è anche il Fenerbahçe

Gustavo Gómez è un caso: rottura totale con il Milan

ESPN – Il Racing Club piomba su Gustavo Gómez

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy