Gattuso su Bakayoko: “Razzismo roba da 1800. Sta bene qui in Italia”

Gattuso su Bakayoko: “Razzismo roba da 1800. Sta bene qui in Italia”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha smentito che Tiemoue Bakayoko, centrocampista in prestito dal Chelsea, voglia lasciare i rossoneri causa razzismo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Domani sera, alle ore 20:30, il Milan di Gennaro Gattuso sarà di scena a Torino, contro i granata di Walter Mazzarri (clicca qui per tutte le news sul match in tempo reale), per la 34^ giornata di Serie A. Oggi, intanto, al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), il tecnico Gattuso ha introdotto, nella consueta conferenza stampa della vigilia, i temi principali della partita, molto importante, classifica alla mano, per la zona Champions League.

Interrogato dal nostro inviato a Milanello, Luca Fazzini, su come ha visto, in questi giorni, Tiemoue Bakayoko, centrocampista rossonero dato in partenza a fine stagione perché scosso dai dilaganti episodi di razzismo nel calcio italiano, Gattuso ha dichiarato: “L’ho visto bene. E’ normale che quanto accaduto mercoledì è stato documentato, ci sono foto e immagini. Il fatto che vuole andare via lo sento dire da voi – ha detto Gattuso -. Ha fatto una stagione importante, sono d’accordo con le parole di Pepe Reina. Sembra che siamo nel 1800, non tutti quelli che vengono allo stadio lo pensano allo stesso modo. Già era stato avvertito, si è comportato in un modo incredibile. Sta bene qui in Italia“. Per le dichiarazioni integrali di Gattuso in conferenza, continua a leggere >>>

SCONTO 50% – Gazzetta, l’edizione digitale a metà prezzo (promo per utenti Pianeta Milan). ABBONATI SUBITO!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy