CALCIOMERCATO – Milan, occasione Sanchez dal Manchester

CALCIOMERCATO – Milan, occasione Sanchez dal Manchester

L’attaccante cileno ex Udinese e Arsenal è stato frenato dagli infortuni e il suo acquisto è già stato bollato come flop. Sanchez è tra i primi indiziati a finire sul mercato

di Redazione

NEWS CALCIOMERCATO – Anno disastroso per il Manchester United, pronto a rivoluzionare la rosa e a mettere molti giocatori chiave sul mercato. In campionato i Red Devils hanno matematicamente perso il treno qualificazione per la prossima Champions e sono stati eliminati anzitempo dalle tutte le Coppe nazionali. L’arrivo di Ole Gunnar Solskjaer è servito inizialmente a dare la scossa al Manchester, ma da quando il club ha annunciato la sua riconferma per l’anno prossimo, la squadra ha avuto uno score disastroso, con 2 vittorie, un pareggio e 5 sconfitte.

Salvo clamorosi colpi di scena (di nome Antonio Conte), il tecnico, pupillo e protetto di Sir Alex Ferguson, non si tocca. E allora spazio alla rivoluzione dei giocatori. Il Manchester United viene da anni fallimentari, in cui sono stati spesi centinaia di milioni di euro. Quest’anno lo United ha investito nel calciomercato 82 milioni, l’anno prima 200. Eppure hanno tutti fallito. Molti sono sul mercato: da Ander Herrera a Juan Mata, in scadenza di contratto, da Antonio Valencia a Paul Pogba e De Gea, il cui contratto scade nel 2020.

Occhio anche a Alexis Sanchez. L’ex attaccante di Udinese e Arsenal, infatti, non ha mai convinto, a causa anche degli infortuni. Per il cileno, strappato a gennaio 2018 al Manchester City, solo 19 presenze e una sola rete. Sanchez non si è mai inserito e potrebbe diventare una buona occasione per club come il Milan, alla ricerca di esterni d’attacco esplosivi e con un buon numero di gol nei piedi. Intanto, però, il Tottenham stringe per Cutrone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy