PM – Leonardo, tutta la verità sulla posizione del brasiliano

PM – Leonardo, tutta la verità sulla posizione del brasiliano

Leonardo, responsabile dell’area tecnico-sportiva del Milan, è giudicato a rischio per il lavoro svolto in questa stagione. Ecco cosa abbiamo appreso …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – In questi giorni, sui quotidiani in edicola, in tv e nelle radio, si è sentito spesso parlare di una posizione ‘a rischio’ di Leonardo, direttore generale dell’area tecnico-sportiva del Milan, il quale sarebbe finito nel mirino della proprietà del club di Via Aldo Rossi, il fondo Elliott Management Corporation, per l’attività svolta finora con la società meneghina.

Addirittura, si è già fatto il nome di qualche potenziale sostituto nel ruolo, quali, ad esempio, Igli Tare, solerte direttore sportivo della Lazio, e Luis Campos, d.s. del Lille, seconda in classifica nella Ligue 1 francese e grande scopritore di talenti. Secondo, però, quanto appreso dalla nostra redazione da fonti vicine la società, Leonardo, che del Milan è stato, in passato, anche ottimo calciatore ed allenatore, sarebbe assolutamente al centro del progetto rossonero anche per l’anno venturo.

Anche ieri, infatti, c’è stata una riunione di tre ore a Milanello: un summit che ha visto protagonisti, nello specifico, lo stesso Leonardo, Paolo Maldini e Ivan Gazidis, amministratore delegato milanista, a testimoniare l’unità di intenti in casa Milan. Tutti insieme, Leonardo, Maldini e Gazidis, stanno portando avanti un progetto comune: la riunione di ieri, tra l’altro, non sarebbe un ‘caso isolato’, giacché, apprendiamo, meeting in questo senso, nel quartier generale milanista, avverrebbero tutti i giorni. A Milano, a giugno, tornerà Andre Silva: per conoscere il futuro del portoghese, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy