Clima ostile, troppe critiche. #3motivi per cui Mihajlovic ha ragione

Clima ostile, troppe critiche. #3motivi per cui Mihajlovic ha ragione

Tartassato da molti, l’allenatore del Milan, Sinisa Mihajlovic, ha delle attenuanti: una rosa inadeguata, i giudizi su di lui affrettati e il suo stile

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

#1- Rosa inadeguata

Tartassato da molti, l’allenatore del Milan, Sinisa Mihajlovic, ha delle attenuanti: una rosa inadeguata, i giudizi su di lui affrettati e il suo stile. Analizziamo con calma i tre aspetti.

Sinisa Mihajlovic Milan
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Milan (credits: GETTY Images)

Uno dei motivi che giustificano Sinisa Mihajlovic è il fatto che la rosa rossonera non è delle più complete. Anzi, la gara contro il Crotone, giocata in settimana, ha dimostrato che il parco giocatori a disposizione del tecnico rossonero non è adeguato agli obiettivi della società. Le seconde linee del Milan sembrano avere una maturazione e una voglia di vincere ben lontana da quelle dei titolari. Per questo il tecnico chiede rinforzi, vuole avere dei giocatori interscambiabili, capaci di non far pesare le eventuali defezioni di chi gioca più spesso. La mancanza di alternative, ha portato spesso Sinisa a prendere decisioni controcorrente, tipiche di un uomo di carattere come lui. L’aver schierato in Coppa Italia una squadra completamente diversa da quella che abitualmente viene fatta giocare in campionato, potrebbe essere vista come un segnale per la società: la rosa nel prossimo mercato deve essere ampiamente rafforzata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy