AMARCORD – Il Milan-Napoli deciso da Ronaldinho

NOSTALGIA DEL PRIMO POSTO
Il Milan non era primo in classifica in solitaria dal maggio 2004. Quattro anni e mezzo dopo, nel novembre 2008, c’era la possibilità di tornare in vetta in solitaria. Fra il dire e il fare, in quella decima giornata di campionato, ecco il Napoli di Reja che ambiva a sua volta al primo posto. Il Napoli uruguagio-argentino di Gargano, Lavezzi e Denis, contro il Milan brasiliano di KakáRonaldinho e Pato.

OCCASIONE D’ORO
Era ciò che veniva riservato a Milan e Napoli, perché quel 2 novembre c’era in palio il primo posto in classifica. Gara nervosa, con continui duelli fra Gattuso e Hamsik e l’espulsione di Christian Maggio per doppia ammonizione in chiusura di primo tempo. Tante occasioni per noi, anche sulla linea di porta, a maggior ragione con i rossoneri in undici contro dieci per tutta la ripresa. A sei minuti dalla fine Iezzo para un calcio di rigore a Kaká e il pareggio sembra ormai scritto. Poi, al 86′, una punizione di Ronaldinho deviata da Denis porta il Milan alla vittoria.

RINO E DINHO
A fine gara Rino Gattuso corre sotto la curva sorridente, abbracciando Ronaldinho. Una immagine simile a quella di 20 anni prima con Virdis, Gullit e Colombo sempre sotto la Curva Sud rossonera dopo un 2-0 sull’Inter di Zenga. Il Milan avrebbe riperso il primato in classifica pareggiando la domenica successiva a Lecce, ma la gioia di quel Milan-Napoli fu molto forte.

IL TABELLINO

MILAN-NAPOLI 1-0

MILAN: Abbiati, Zambrotta, Bonera, Favalli (30’st Kaladze), Jankulovski, Gattuso, Seedorf, Ambrosini (15’st Pato), Kaká, Ronaldinho, Borriello (26’st Inzaghi). All.: Ancelotti.
NAPOLI: Iezzo, Santacroce (10’st Pazienza), Cannavaro, Contini, Maggio, Blasi (42’st Russotto), Gargano, Hamsik (1’st Aronica), Mannini, Lavezzi, Denis. All.: Reja.
Arbitro: Rocchi di Firenze.
Gol: 41’st Ronaldinho (M).

Fonte: acmilan.com

GUARDA TUTTI I NOSTRI VIDEO

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy