Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

VERONA-MILAN

Verona-Milan, il match preview di ‘acmilan.com’ | Serie A News

Attraverso il proprio sito ufficiale, il Milan ha pubblicato il match preview della sfida di questa sera contro l'Hellas Verona

Enrico Ianuario

(fonte acmilan.com) - Un nuovo appuntamento per cuori forti. Il Bentegodi di Verona aspetta la squadra rossonera e i suoi tifosi per questo terzultimo ostacolo stagionale. La 36ª giornata di campionato propone Hellas Verona-Milan: rossoneri in lotta per lo Scudetto, gialloblù per un posto in Conference League. In campo sarà battaglia agonistica, andiamo ad analizzarla a poche ore dal fischio d'inizio delle 20.45.

QUI MILANELLO

I rossoneri si sono ritrovati martedì per dare il via alla preparazione di questa sfida e hanno raggiunto Verona in giornata viaggiando in pullman. Sicuro assente Kjær, invece Florenzi nei giorni scorsi è tornato in gruppo dopo il recupero post-intervento al ginocchio sinistro. Bennacer potrebbe riprendersi il posto da titolare, ballottaggi Díaz-Kessie-Krunić (tre per due posti nel caso in cui Isma dovesse partire dalla panchina) e Messias-Saelemaekers. Quattro giocatori in diffida: Romagnoli, Díaz, Kalulu e Tomori.

"I ragazzi stanno gestendo bene le pressioni - le parole di Mister Pioli nella conferenza stampa della vigilia -, in questo aspetto riconosco una grande crescita del gruppo. Adesso ci mancano sette punti per fare qualcosa di straordinario. Affrontiamo un avversario di spessore, in grado di crearci difficoltà, ma sfide del genere possono permetterci di acquisire consapevolezza. Sarà bello giocare un'altra partita così importante con tanti tifosi milanisti, la loro presenza ci sta dando grande energia".

QUI HELLAS VERONA

Le uniche assenze per Tudor sono quelle dei lungo degenti Pandur, Dawidowicz, Coppola e Berardi. Gli scaligeri stanno vivendo un ottimo momento di forma: nelle ultime tre uscite hanno ottenuto due vittorie esterne contro Atalanta e Cagliari e un pareggio casalingo contro la Sampdoria. Dalle fasce con Faraoni e Lazović a soprattutto il pacchetto offensivo composto da Barak, Caprari e Simeone: tecnica, sostanza e corsa non mancano nell'imprevedibile 3-4-2-1 avversario.

"Ho visto la giusta concentrazione in vista di una gara bella ed entusiasmante. Il Milan punta allo Scudetto - così Tudor -, ma anche noi abbiamo i nostri obiettivi da raggiungere. Il Milan ha fatto un lavoro straordinario a livello di Club e di guida tecnica, gli faccio i complimenti. Hanno una grande fisicità e giocatori forti: sarà molto difficile, dovremo essere altrettanto bravi e motivati. Stiamo bene fisicamente ed è un punto di forza".

PRE-PARTITA

La gara d'andata è ancora viva negli occhi dei milanisti, per via della bellissima rimonta nella ripresa dopo il doppio vantaggio ospite: gol di Caprari e Barak nel primo tempo, valanga rossonera nella seconda frazione con Giroud, Kessie e autorete di Günter. Questo sarà l'incontro numero 60 in Serie A tra Verona e Milan: nei 59 precedenti 28 successi rossoneri compresi quattro dei sei più recenti (2N), 21 pareggi e dieci successi dei veneti. Il Diavolo ha vinto le ultime due trasferte al Bentegodi: 1-0 nel settembre 2019 e 2-0 nel marzo 2021.

DOVE VEDERE IL MILAN IN TV

In Italia Hellas Verona-Milan verrà trasmessa in esclusiva da DAZN alle 20.45. Sui canali rossoneri, invece, l'appuntamento è con il Matchday di Milan TV, disponibile in abbonamento su SKY (canale 230), all'interno del palinsesto di DAZN o di Amazon Prime Video Channels, in abbonamento a €3.99 al mese con quindici giorni di prova gratuita. La diretta del pre-partita rossonero si aprirà alle 19.30, fino ad arrivare a ridosso del calcio d'inizio del Bentegodi. Al termine, spazio alle interviste e alla conferenza stampa di Mister Pioli.

Dalle 20.40 appuntamento speciale anche sul canale Twitch di AC Milan, con la Live Reaction in compagnia di Francesco Specchia, Lollo e Garrincha. Da non perdere la diretta live su Twitter e la copertura su acmilan.com e AC Milan Official App.

QUI SERIE A

Ad arbitrare Hellas Verona-Milan sarà Daniele Doveri. Ad assisterlo, Carbone Bresmes come guardalinee, Ayroldi come quarto uomo e Aureliano (coadiuvato da Passeri) al VAR. Per l'esperto fischietto di Volterra sarà la 194ª direzione in Serie A: 24 i precedenti con i rossoneri (compresi Juventus-Milan 1-1, Milan-Inter 1-1 e Torino-Milan di questa stagione) e 13 coi gialloblù.

Hellas Verona-Milan sarà il posticipo domenicale della 36ª giornata di Serie A, iniziata già venerdì con Inter-Empoli 4-2 e Genoa-Juventus 2-1. Sabato si sono giocate Torino-Napoli 0-1, Sassuolo-Udinese 1-1 e Lazio-Sampdoria 2-0. Domenica, invece, Spezia-Atalanta 1-3, Venezia-Bologna 4-3 e Salernitana-Cagliari (ore 18.00). Lunedì, infine, Fiorentina-Roma (20.45).

Questa la classifica attuale: Inter 78, Milan* 77, Napoli 73, Juventus 69, Lazio 62, Roma* e Atalanta 59, Fiorentina* 56, Hellas Verona* 52, Sassuolo e Torino 47, Udinese 44, Bologna 43, Empoli 37, Sampdoria e Spezia 33, Salernitana* 29, Cagliari* e Genoa 28, Venezia 25. (* una partita in meno). Ecco come e dove vedere Verona-Milan in tv o in diretta streaming >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di