Spezia-Milan, Pioli: “Bisogna ripartire con forza perché non siamo questi qua”

Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘DAZN’ dopo Spezia-Milan, match valido per la 22^ giornata di Serie A

di Alessio Roccio, @Roccio92
Intervista Pioli, dichiarazioni post partita Milan (Grafica)

Spezia-Milan, le parole di Pioli

Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘DAZN’ dopo Spezia-Milan, match valido per la 22^ giornata di Serie A. Ecco le dichiarazioni:

Sulla prestazione: “Dobbiamo reagire e sicuramente lo faremo. Lo Spezia ha vinto meritatamente e questa è di fatto la nostra prima sconfitta. Abbiamo messo in campo troppo poco, non siamo riusciti ad esprimerci e abbiamo fatto questa partita. Ripartiremo come abbiamo sempre fatto”.

Sulla mancanza di cattiveria: “Noi non siamo una squadra che vince le partite sporche. Puntiamo sulle nostre qualità ma oggi non ci siamo riusciti. Giornata storta, sempre in difficoltà. Bisogna ripartire con forza perché non siamo questi qua”.

Sulla settimana importante: “Siamo consapevoli della gara negativa di oggi e dell’importanza delle prossime partite. Chi ha visto i nostri allenamenti di questa settimana non si aspettava questa prestazione, analizzeremo gli errori fatti”.

Sulle aspettative: “Fino alle 20.40 di oggi eravamo convinti di aver fatto tutto bene e preparato al meglio le cose. Oggi siamo stati meno lucidi di fronte alle difficoltà. Abbiamo provato delle soluzioni che non ci sono riuscite. Non abbiamo dato ritmo nel muovere la palla e senza perdere gli spazi. Dal punto di vista tecnico siamo stati insufficienti. Oggi non ha funzionato nulla”.

Su Rebic: “Durante l’allenamento di ieri ha avuto una mezza distorsione che non gli ha permesso di scendere in campo. Non dovrebbe essere grave e spero di averlo a disposizione giovedì a Belgrado”.

Sul derby: “C’era troppa delusione adesso nello spogliatoio ed è normale che sia così. Da lunedì torneremo a lavorare come sappiamo”.

Clicca qui per leggere le nostre pagelle di Spezia-Milan >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy