Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

SALERNITANA-MILAN

Salernitana-Milan 2-2 al 90′: pari deludente, sciupata un’occasione d’oro

SALERNO, ITALY - FEBRUARY 19: Rafael Leao of AC Milan vies with Pasquale Mazzocchi of US Salernitana during the Serie A match between US Salernitana and AC Milan at Stadio Arechi on February 19, 2022 in Salerno, Italy.  (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

È terminata Salernitana-Milan, partita della 26^ giornata della Serie A 2021-2022. Il racconto della gara dei rossoneri di Stefano Pioli

Enrico Ianuario

È terminata da pochi minuti, allo stadio 'Arechi' di Salerno, la sfida Salernitana-Milan, partita della 26^ giornata della Serie A 2021-2022. Il racconto della gara dei rossoneri di Stefano Pioli.

Incredibile secondo tempo. Parte subito forte il Milan con Leao che, al 47esimo, sfiora l'incrocio dei pali con una strepitosa rovesciata. Quattro minuti più tardi viene ammonito Ederson per un fallo su Davide Calabria. Altra occasione per i rossoneri, questa volta con Giroud al 59esimo. Il francese si libera dalla marcatura e, a tu per tu con Sepe, non riesce a colpire. Bravo il portiere a chiudere la porta. Al 60esimo prima sostituzione per Pioli: fuori un non brillante Brahim Diaz, al suo posto Ante Rebic e conseguente cambio di modulo passando dal 4-2-3-1 al 4-4-2. Quattro minuti più tardi la Salernitana rischia di passare in vantaggio, complice un grave errore in fase di impostazione di Maignan. Il portiere francese si fa soffiare il pallone da Bonazzoli, il quale tenta di insaccare la sfera con un pallonetto. Gol negato da un intervento di Romagnoli che mette in angolo.

Al 68esimo grande azione manovrata del Milan. Leao e Rebic scambiano sui 20 metri, il portoghese tira e trova un non perfetto Sepe che mette in angolo. Al 69esimo doppia sostituzione della Salernitana: fuori Kastanos e Ribery - quest'ultimo autore di una grande partita -, dentro Obi e Perotti. Un minuto più tardi Rebic commette fallo e viene ammonito per aver allontanato il pallone. All'Arechi passa in vantaggio la squadra di casa al 71esimo. Cross perfetto di Mazzocchi dalla destra, Kessié manca l'appuntamento con il pallone. Ne approfitta Djuric che anticipa Tomori e di testa insacca il pallone alle spalle di Maignan. Dunque inevitabile il doppio cambio offensivo per il Milan: fuori Messias e Calabria, dentro Saelemaekers e Florenzi.

Cinque minuti più tardi pareggia il Milan. Lancio di Romagnoli, sponda perfetta di testa di Giroud che trova Rebic dai 25 metri. Il croato fa partire un tiro secco rasoterra. Non può nulla Sepe che rimane immobile e vede la sfera entrare in porta alla sua destra. Al 79esimo minuto occasione per i rossoneri. Cross di Theo Hernandez dalla sinistra, Giroud impatta il pallone di testa ma va alto sopra la traversa. Un minuto dopo, doppia sostituzione per la squadra di Nicola: fuori Djuric e Bonazzoli, dentro Mikael e Mousset. All'82esimo cartellino giallo per Romagnoli che stende il neo entrato Mousset.

Finale di gara che si conclude come il primo tempo, ovvero con il Milan nella metà campo ospite. Nonostante ciò, i rossoneri non trovano il gol della vittoria. Finisce con un pareggio deludente per i rossoneri che sciupano una clamorosa occasione d'oro per allungare in classifica su Inter e Napoli.

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di