Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

SALERNITANA-MILAN

Salernitana-Milan, la preview della partita dell’Arechi | Serie A News

La preview di Salernitana-Milan, partita della 26^ giornata della Serie A 2021-2022 | AC Milan News (Getty Images)

La preview di Salernitana-Milan, partita della 26^ giornata della Serie A 2021-2022: tutto quello che c'è da sapere sul match di stasera

Daniele Triolo

(fonte: acmilan.com) - Un tuffo nel passato per continuare a scrivere un bel futuro. I rossoneri tornano all'Arechi a quasi 24 anni dall'ultima apparizione a Salerno e lo fanno in un delicato "testa-coda". Salernitana-Milan si presenta come una partita più insidiosa di quanto suggerisca la classifica, perché i campani hanno cambiato tanto - tra cui l'allenatore proprio questa settimana, Davide Nicola - e si presentano con spirito e assetto rinnovati rispetto alla prima parte di stagione. Il Milan a febbraio, al rientro dalla sosta, ha solo vinto ma questa sera servirà la miglior versione per avere la meglio sui granata. Al fischio d'inizio delle 20.45 mancano poche ore, prepariamoci con la nostra abituale preview della partita.

QUI MILANELLO

Pioli questa sera potrà contare su una rosa quasi al completo, con le uniche eccezioni dei lungo degenti Simon Kjær e Zlatan Ibrahimović e dell'ultimo arrivato Marko Lazetić. Rientra dopo la squalifica Hernández, che sarà comunque in diffida al pari di Ismaël Bennacer e Brahim Díaz. Theo si riprenderà il proprio posto sulla fascia sinistra mentre in attacco dovrebbe essere confermato l'assetto di Milan-Sampdoria: sarà Giroud a guidare il reparto, con il consueto ballottaggio Messias-Saelemaekers da dirimere. Così Mister Pioli sulla partita:

"Ci sono più incognite del solito. Abbiamo sviluppato una settimana più concentrata su di noi perché il cambio di allenatore ci impedisce di sapere cosa aspettarci da loro anche se i giocatori li conosciamo. Sarà molto importante l'approccio e la qualità delle scelte che prenderemo".

QUI SALERNITANA

I granata si presentano alla sfida casalinga con la novità Davide Nicola in panchina. Nella giornata di martedì, dopo l'esonero di Colantuono, il 48enne piemontese è stato ufficializzato e, il giorno seguente, presentato come nuovo allenatore. La squadra è stata profondamente ritoccata durante il mercato invernale con 11 acquisti, tra cui giocatori di esperienza come Fazio, Verdi, Sepe, Radovanović e Perotti. La Salernitana ha conquistato 5 punti nelle prime 5 partite del 2022, perdendo solo contro Lazio e Napoli, non riuscendo ancora ad abbandonare l'ultimo posto in classifica. Dopo il cambio di guida tecnica, le motivazioni contro i rossoneri saranno ancora di più e questo renderà la sfida ulteriormente delicata. Qualche assenza da fronteggiare per i granata: mancheranno Mamadou Coulibaly, Matteo Ruggeri, Andrea Schiavone e, probabilmente, anche Simone Verdi.

"Per la sfida con il Milan - ha dichiarato Nicola nel giorno della sua presentazione - non credo che le motivazioni debbano essere superiori perché affrontiamo un grande Club, è l'idea di noi stessi che deve venire fuori. Vogliamo sentirci capaci di fare quello che abbiamo in mente di fare. Aggressività, coraggio e organizzazione”.

PRE-PARTITA

Il buon momento rossonero è certificato dai numeri: il Milan ha infatti guadagnato 55 punti in questo campionato, due in più del 2020/21 (53) dopo 25 gare, subendo quattro gol in meno (26 v 30) e segnando due reti in più (50 v 48) allo stesso punto del campionato rispetto alla scorsa stagione. Due le fasi della partita in cui la squadra è particolarmente performante: nei primi 15' di gioco in questa stagione il Milan ha già segnato 10 gol (meglio solo la Lazio con 11), mentre sono 20 quelle segnate nell'ultima mezz'ora (record al pari della Lazio). Match particolare per Mister Stefano Pioli, che proprio sulla panchina dei campani iniziò la sua carriera da allenatore nei professionisti: era il 2003/04 e in Serie B la sua Salernitana raggiunse la salvezza.

DOVE VEDERE IL MILAN IN TV

Salernitana-Milan verrà trasmessa in Italia da DAZN e da Sky Sport alle ore 20.45. Sui canali rossoneri, invece, l'appuntamento è con il Matchday di Milan TV, disponibile in abbonamento su SKY (canale 230), all'interno del palinsesto di DAZN o di Amazon Prime Video Channels, in abbonamento a €3.99 al mese con quindici giorni di prova gratuita. La diretta del pre-partita rossonero si aprirà alle 19.30, fino ad arrivare a ridosso del calcio d'inizio di San Siro. Al termine, spazio alle interviste e alla conferenza stampa di Mister Pioli.

Dalle 20.40 appuntamento speciale anche sul canale Twitch di AC Milan, con la Live Reaction in compagnia di Francesco Specchia, Lollo, Garrincha e tanti ospiti. Da non perdere la diretta live su Twitter e la copertura su acmilan.com e AC Milan Official App.

QUI SERIE A

La direzione di gara è stata affidata al 38enne Michael Fabbri, che rappresenta la sezione di Ravenna. Fabbri ha alle spalle 104 partite di Serie A ma non arbitra i rossoneri da Milan-Torino 1-0 del 17 febbraio 2020, partita decisa da un gol di Ante Rebić. Complessivamente sono 6 i match rossoneri diretti da Fabbri in carriera: 3V, 1N, 2P. Un solo precedente con la Salernitana in Serie A, ossia il Derby campano con il Napoli del 31 ottobre scorso.

26ª giornata di Serie A: il turno si è aperto venerdì con il Derby della Mole tra Juventus e Torino, risultato finale 1-1. Oggi in campo alle 15.00 Sampdoria-Empoli, alle 18.00 Roma-Hellas Verona e alle 20.45 Salernitana-Milan. Domani alle 12.30 la domenica si apre con Fiorentina-Atalanta, alle 15.00 Venezia-Genoa, alle 18.00 Inter-Sassuolo e alle 20.45 Udinese-Lazio. Due sfide di lunedì per chiudere la giornata: Cagliari-Napoli alle 18.00 e Bologna-Spezia alle 21.00.

Questa la classifica attuale: Milan 55, Inter 54*, Napoli 53, Juventus 47, Atalanta 44*, Lazio 42, Roma 40, Fiorentina* 39, Hellas Verona 36, Torino 33*, Empoli 31, Sassuolo 30, Bologna 28*, Spezia* 26, Udinese** 24, Sampdoria 23, Venezia* 21, Cagliari 21, Genoa 15, Salernitana 13. (* una partita da recuperare). Milan, trovato il nome giusto per l'attacco: le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di