Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

SALERNITANA-MILAN

Salernitana-Milan, Pioli: “Siamo delusi, la frenesia ci ha bloccato” | News

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a Sky Sport prima di Milan-Porto | (credits: Getty images)

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a 'Sky' al termine di Salernitana-Milan, partita del 26° turno della Serie A 2021-2022

Enrico Ianuario

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport' al termine di Salernitana-Milan, partita della 26^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni.

Se la mancanza di Ibra si è sentita: "La squadra ha fatto bene con e senza Ibra. La squadra ha sbagliato scelte, siamo stati frenetici. Abbiamo pagato a caro prezzo delle ingenuità

Se si aspettava un Milan distratto: "Siamo partiti bene, passando in vantaggio. Dovevamo essere più lucidi, più equilibrati. Dopo, è vero, siamo stati frenetici, soprattutto abbiamo avuto l'occasione per passare nuovamente in vantaggio. Non ci siamo riusciti, peccato"

Se è più arrabbiato o deluso: "Delusi perché non abbiamo giocato la miglior partita. 'cerano tutte le condizioni ideali per farlo, ma non ci siamo riusciti".

Sulla reazione: "Era impossibile riprenderla. Chiaro che io e i ragazzi siamo delusi, potevamo giocare meglio. Di solito quando non approcci bene l'hai preparata male, invece siamo partiti bene e siamo passati in vantaggio. Abbiamo fatto degli errori, la frenesia ci ha bloccato".

Sulla partita: "Credo che gli approcci dei due tempi siano stati giusti. Durante la partita ci son ostati errori tecnici, disattenzioni su qualche gol. Abbiamo concesso troppo, se subisci due gol diventa difficile vincerla. Il fatto di averla ripresa è positiva, ma volevamo vincere. E' solo un piccolo punto, volevamo di più. Dobbiamo imparare per crescere ancora di più".

Se è scesa la concentrazione: "Si, è così. Ripeto. Abbiamo cominciato bene, dopo non siamo riusciti ad avere un gioco pulito e veloci. La Salernitana ha difeso alto, c'erano gli spazi. Però abbiamo cercato tante volte, abbiamo sbagliato il lancio, l'ultimo controllo. Sono mancate le marcature preventive, dentro l'area, è mancato che non siamo usciti bene su chi ha crossato. Tutto ciò ci ha penalizzato e non abbiamo vinto".

Su Leao: "L'ho richiamato perchè troppe volte veniva incontro, doveva cercare più la profondità. Credo che come sempre la prestazione di tutta la squadra penalizza i singoli. Ha cercato di cambiar passo, forse nemmeno lui non era nella serata migliore. Volevo vedere però se avesse segnato in rovesciata... Purtroppo non è stata la nostra miglior serata. Noi siamo una squadra che dobbiamo giocare seplice e veloce, se non lo facciamo andiamo in difficoltà come è successo stasera".

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di